Trigoria, domani giorno di riposo: ripresa martedì alle 10.30

TRIGORIA ROMA – Dopo la sconfitta nel derby, José Mourinho ha concesso una giornata di riposo ai suoi calciatori per ricaricare le pile in vista dei prossimi impegni ravvicinati. La squadra giallorossa si ritroverà infatti a Trigoria nella giornata di martedì. La seduta è stata fissata alle 10:30. Nel mirino ci sarà il secondo impegno del girone di Conference League contro gli ucraini dello Zorya, sfida in programma giovedì alle 18:45.

L'articolo Trigoria, domani giorno di riposo: ripresa martedì alle 10.30 sembra essere il primo su Roma news.

Lazio-Roma, Zaniolo risponde agli insulti ‘alla De Rossi’: ecco cosa è successo

LAZIO ROMA ZANIOLO – Non è bastato il miglior Nicolò Zaniolo alla Roma. Quello straripante che non si vedeva da tempo. Il numero 22 giallorosso è stato il migliore dei suoi nel derby perso contro la Lazio. Un palo, un rigore conquistato, uno non dato (da cui poi è nato il gol del 2-0 della Lazio) e un’azione fantastica che lo ha portato a un passo dal gol, negato solo da un super intervento di Reina. Poi l’uscita dal campo, stremato, per lasciare il posto a Carles Perez per l’ultimo quarto d’ora. Nel momento in cui rientrava negli spogliatoi, incalzato dagli insulti dei laziali (negli anni passati andati anche oltre alla sfera che rientra nello sfottò), ha voluto rispondere a modo suo, mostrando ‘gli attributi. Proprio come fece De Rossi dopo un gol nel derby di qualche anno fa.

L'articolo Lazio-Roma, Zaniolo risponde agli insulti ‘alla De Rossi’: ecco cosa è successo sembra essere il primo su Roma news.

Lazio-Roma sui social, Zaniolo: “A testa altissima”. Veretout: “Delusi ma non abbattuti” (FOTO)

LAZIO ROMA SOCIAL – C’è delusione in casa Roma dopo la sconfitta per 3-2 nel derby contro la Lazio. Una partita che la squadra di José Mourinho ha perso con un approccio sbagliato, subendo ben 2 gol nei primi 19 minuti. I giocatori hanno riversato tutta la loro amarezza per il risultato sui social, con Jordan Veretout che, però, ha voluto sottolineare lo spirito combattivo della squadra: “Ogni derby è una battaglia. Abbiamo combattuto su ogni pallone, ma non siamo riusciti a vincerla. Delusi ma non abbattuti”, il messaggio del centrocampista francese, freddissimo dal dischetto in occasione del secondo gol romanista. Dello stesso avviso Roger Ibanez che aveva avviato le velleità di rimonta giallorosse con la rete del 2-1: “Non è il risultato finale che volevamo, ma sono contento di aver lottato per questa maglia e di aver segnato! Ora testa e cuore a giovedì!”. Anche Nicolò Zaniolo, tra i migliori in campo, ha voluto suonare la carica: “A testa altissima!”, le sue parole su Instagram.

L'articolo Lazio-Roma sui social, Zaniolo: “A testa altissima”. Veretout: “Delusi ma non abbattuti” (FOTO) sembra essere il primo su Roma news.

Mourinho abbandona la conferenza: “Voglio parlare con la stampa, loro non lo sono”

MOURINHO CONFERENZA STAMPA – Mourinho diserta la conferenza stampa post partita dopo il derby perso 3-2 con la Lazio. A far infuriare il tecnico portoghese sono state le modalità con le quali la stessa si sarebbe dovuta svolgere: ovvero senza domande dei giornalisti all’interno della sala stampa ma solo con quelli collegati in remoto. “Voglio parlare con la stampa, loro non lo sono” ha urlato al delegato della Serie A indicando gli inviati di Rai e Sky Sport all’interno della sala. Poi la discussione è proseguita nella pancia dell’Olimpico fino alla mixed zone con toni accesi e con la spiegazione del delegato di A che ha rimandato alla società biancoceleste le modalità con cui svolgere la conferenza (via sms, ndr). Modalità, secondo la Lazio, che erano stato comunicate con tre ore di anticipo alla Roma.

L'articolo Mourinho abbandona la conferenza: “Voglio parlare con la stampa, loro non lo sono” sembra essere il primo su Roma news.

Magra consolazione per la Roma di Mourinho: va in gol per 10 gare di fila come quella di Ranieri

ROMA MOURINHO RANIERI – Con i due gol realizzati da Ibanez e Veretout nella serata amara del derby (3-2), la Roma porta a casa un piccolo contentino, buono ovviamente solo per le statistiche. I giallorossi infatti hanno trovato il gol per 10 partite consecutive di Serie A. Non succedeva in campionato dal maggio 2019, quando sulla panchina della Magica sedeva Claudio Ranieri.

L'articolo Magra consolazione per la Roma di Mourinho: va in gol per 10 gare di fila come quella di Ranieri sembra essere il primo su Roma news.

Dite la vostra su Lazio-Roma

DITE LA VOSTRA – Ritorna l’appuntamento con ‘Dite la vostra’, la rubrica targata Romanews.eu dedicata a voi lettori. Esprimete la vostra opinione sulla partita della Roma con commenti veloci in stile Twitter: raccontateci le vostre sensazioni in poche righe. I commenti più lunghi o che riportano parole fuori luogo, nostro malgrado, non saranno pubblicati. Di seguito lo spazio per dire la vostra su Lazio-Roma.

L'articolo Dite la vostra su Lazio-Roma sembra essere il primo su Roma news.

Gualtieri: “Oggi pomeriggio niente campagna elettorale, il derby richiede concentrazione”

GUALTIERI DERBY – “Il ritorno del derby con la presenza dei tifosi è un forte segnale di augurio e di fiducia per tutta la città.” Lo scrive il candidato sindaco di Roma, Roberto Gualtieri su Facebook. “Continuiamo tutti a vaccinarci e presto potremo tornare anche alla capienza massima. Questo pomeriggio per me niente campagna elettorale, il derby richiede concentrazione e preparazione emotiva. Da aspirante sindaco di tutti i romani voglio però fare in bocca al lupo alle due squadre e ai due mister alle prese con la loro prima stracittadina capitale. Onorate la città!”

L'articolo Gualtieri: “Oggi pomeriggio niente campagna elettorale, il derby richiede concentrazione” sembra essere il primo su Roma news.

De Rossi: “In questa vittoria c’è tutta la maturità dei ragazzi. La Primavera ormai è come una seconda squadra”

PRIMAVERA DE ROSSI – Alberto De Rossi, allenatore della Roma Primavera, ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine della gara vinta questa mattina per 2-0 sull’Hellas Verona. Queste le sue parole al sito web giallorosso.

Le parole di Alberto De Rossi

La Roma ha giocato da grande squadra
Sì, è vero. In questa partita c’è tutta la maturità dei nostri ragazzi. All’inizio abbiamo sofferto i nostri avversari, ma questo l’avevamo messo in conto. Siamo cresciuti in mezzo alle difficoltà, esprimendo il meglio negli ultimi 15 minuti del primo tempo e riuscendo a passare in vantaggio. Mentalmente, siamo cresciuti tantissimo.

Quanto è stato importante segnare il primo gol allo scadere del 1° tempo?
È stato fondamentale. Ho appena sottolineato apposta la crescita della squadra durante la gara. Questa partita insegna ai ragazzi che più si è dentro la gara, più aumenta l’attenzione e soprattutto l’aggressività, più i risultati vengono.

La sostituzione Rocchetti-Oliveras non ha tolto smalto alla squadra: questo dimostra come anche chi è in panchina entri sempre con la testa giusta…
Oliveras ha avuto un piccolo problemino e non volevamo rischiare nulla. L’obiettivo della stagione – mi pongo febbraio come limite – è di riuscire a cambiare i giocatori senza che la squadra ne risenta. È successo oggi e voglio che ricapiti in tutti i ruoli e in tutti i cambi della gara.

La squadra è tornata a non subire gol
Dobbiamo cambiare la mentalità. La Primavera ha ‘abbandonato’ il settore giovanile, è una Seconda Squadra e dobbiamo cercare di formare i giocatori per la Prima Squadra. Noi dobbiamo cercare di non prendere gol e di farli, però l’importante è che i nostri ragazzi facciano un percorso diverso nelle giovanili. Spesso, nel vivaio le partite finiscono 5-2 o 4-3, lasciando da parte la fase difensiva per esaltare l’estro, le qualità dei ragazzi. In questa categoria – e anche in quella sotto, direi – dobbiamo far crescere la mentalità di non prendere gol. Perché se i giovani salgono in Prima Squadra, questo aspetto poi conta molto.

L'articolo De Rossi: “In questa vittoria c’è tutta la maturità dei ragazzi. La Primavera ormai è come una seconda squadra” sembra essere il primo su Roma news.

Veretout: “L’amore dei nostri tifosi è meraviglioso. Sono venuto a Roma per vincere un trofeo”

ROMA VERETOUT – “I nostri tifosi danno molto amore al club, è meraviglioso. Cerchiamo di stargli vicino e di restituirglielo” ha detto Jordan Veretout in un’intervista a Telefoot. E sul derby di Roma in programma oggi, ha detto: “Sarà emozionante. Daremo il massimo, proveremo a vincere questa partita per il mister”. Su José Mourinho: “Ha qualcosa in più. Lo sentiamo davvero dietro di noi, vuole che facciamo bene. Sta a noi attenerci a questo discorso per andare più in alto possibile. Abbiamo la rosa per fare qualcosa di bello. Se sono venuto alla Roma, era per vincere uno scudetto. Una coppa, o qualcosa di ancora più bello”. Poi il centrocampista giallorosso ha chiuso sull’esordio in nazionale francese: “È simbolico, soprattutto perché c’è la data e il 1 settembre è la data di nascita di mia figlia. È stato un giorno molto bello per me. Mi è stato detto spesso: ‘Hai 28 anni’. Ho risposto: ‘Finché sono un calciatore, voglio indossare questa maglia’. Quando la indossi una volta, vuoi tornare il più possibile”.

Leggi anche:
LAZIO-ROMA, LE PROBABILI FORMAZIONI DEI QUOTIDIANI

L'articolo Veretout: “L’amore dei nostri tifosi è meraviglioso. Sono venuto a Roma per vincere un trofeo” sembra essere il primo su Roma news.

Calciomercato Roma, Hagi: “Sono concentrato sui Rangers, troppo presto per parlare di trasferimenti”

CALCIOMERCATO ROMA HAGI – Alla vigilia del match tra Rangers e Dundee, Ianis Hagi è intervenuto in conferenza stampa per parlare della partita. Tra i temi trattati, però, c’è anche il calciomercato, su cui il fantasista romeno si è soffermato dopo essere stato accostato ieri alla Roma: “In questo momento sono in una posizione in cui domani c’è una partita. Dopo cinque giorni c’è un’altra partita. Sono completamente concentrato sui Rangers. Non credo questo sia il momento parlare di trasferimenti. La finestra di mercato è appena terminata, quindi è inutile parlare di trasferimenti. Mi sto solo concentrando sul mio gioco e sui Rangers. Presto ci sarà una pausa internazionale, la mia testa è lì”.

Leggi anche:
CALCIOMERCATO ROMA, ZAKARIA: “MAI PENSATO DI LASCIARE IL BORUSSIA. STO BENE QUI”

L'articolo Calciomercato Roma, Hagi: “Sono concentrato sui Rangers, troppo presto per parlare di trasferimenti” sembra essere il primo su Roma news.