Cristante, Mancini e Zaniolo sul tavolo dei rinnovi. E la Roma studia Zakaria

RINNOVI ROMA ZAKARIA – A pochi giorni dalla firma fino al 2026 di Lorenzo Pellegrini, in casa Roma è ancora tempo di rinnovi contrattuali: questa volta, secondo Gazzetta.it, è il turno di Gianluca Mancini, Nicolò Zaniolo e Bryan Cristante. Il difensore e il centrocampista sono i due vice capitani e sono centrali nel progetto della Roma, per questo c’è la volontà di rivedere gli accordi nonostante la scadenza sia prevista soltanto nel 2024. A breve Pinto inizierà le trattative per i loro rinnovi. È una priorità anche il rinnovo di Nicolò Zaniolo, nonostante guadagni già oltre 2 milioni di euro e nonostante stia ritrovando soltanto ora la forma. Il numero 22 rappresenta però un asset assoluto per il club, in campo e fuori. Per questo motivo è partita la trattativa per il rinnovo del contratto, anche per lui in scadenza nel 2024.

Leggi anche:
Zaniolo e il no alla Nazionale: la Roma prima di tutto

Allo stesso tempo Tiago Pinto è già orientato alla finestra di mercato di gennaio, durante la quale il general manager vorrebbe acquistare il centrocampista tanto richiesto da Mourinho. Diawara e Villar potrebbero andare via e in seguito agli addii di Pedro, Pastore e Nzonzi ci sarà maggior libertà di manovra per Pinto: il nome in pole è quello di Denis Zakaria, centrocampista 25 enne del Borussia Mönchengladbach, il quale non ha ancora accettato le proposte di rinnovo del club tedesco.

L'articolo Cristante, Mancini e Zaniolo sul tavolo dei rinnovi. E la Roma studia Zakaria sembra essere il primo su Roma news.

Roma-Udinese, le pagelle dei quotidiani: Abraham regala i tre punti, Cristante un po’ stanco

ROMA UDINESE PAGELLE QUOTIDIANI – La Roma torna alla vittoria quattro giorni dopo il primo ko stagionale. La squadra di Josè Mourinho batte per 1-0 l’Udinese grazie al gol del proprio numero 9 Tammy Abraham che ha siglato la sua seconda rete in campionato dopo la grande azione di Calafiori sulla sinistra. Domenica, però, ci sarà il derby e i giallorossi dovranno affrontarlo senza il capitano Lorenzo Pellegrini. Per i quotidiani l’autore del gol è il migliore in campo, qualche problema in più per il centrocampo.

Leggi anche:
Roma-Udinese: le pagelle

LA GAZZETTA DELLO SPORT (M.CECCHINI)


Rui Patricio 6; Karsdorp 6, Mancini 6.5, Ibanez 6.5, Calafiori 6.5 (69’ Smalling 6); Cristante 5.5, Veretout 6.5; Zaniolo 6 (74’ El Shaarawy 5.5), Pellegrini 5.5, Mkhitaryan 5.5; Abraham 7 (85’ Shomurodov sv). All.: Mourinho 6.

CORRIERE DELLO SPORT (R.MAIDA)

Rui Patricio 6; Karsdorp 6.5, Mancini 7, Ibanez 6.5, Calafiori 7 (69’ Smalling 6); Cristante 5.5, Veretout 6.5; Zaniolo 6 (74’ El Shaarawy sv), Pellegrini 5, Mkhitaryan 6; Abraham 7 (85’ Shomurodov sv). All.: Mourinho 6.5.

CORRIERE DELLA SERA (L.VALDISERRI)

Rui Patricio 6.5; Karsdorp 5.5, Mancini 7, Ibanez 6, Calafiori 6.5 (69’ Smalling 6); Cristante 6, Veretout 6; Zaniolo 5.5 (74’ El Shaarawy 5.5), Pellegrini 6, Mkhitaryan 5; Abraham 6.5 (85’ Shomurodov sv). All.: Mourinho 6.

LA REPUBBLICA (M.PINCI)

Rui Patricio 6; Karsdorp 6.5, Mancini 7, Ibanez 6, Calafiori 7 (69’ Smalling 6.5); Cristante 5, Veretout 6.5; Zaniolo 5.5 (74’ El Shaarawy 6), Pellegrini 5.5, Mkhitaryan 6; Abraham 6.5 (85’ Shomurodov sv). All.: Mourinho 7.

LEGGO (F.BALZANI)

Rui Patricio 6; Karsdorp 6, Mancini 7, Ibanez 6.5, Calafiori 7 (69’ Smalling 6); Cristante 5.5, Veretout 6; Zaniolo 6 (74’ El Shaarawy sv), Pellegrini 6, Mkhitaryan 6; Abraham 7 (85’ Shomurodov sv). All.: Mourinho 6.5.

TUTTOSPORT (S.CARINA)

Rui Patricio 6; Karsdorp 6, Mancini 6.5, Ibanez 6.5, Calafiori 6.5 (69’ Smalling 5.5); Cristante 6, Veretout 6; Zaniolo 6 (74’ El Shaarawy 5.5), Pellegrini 5, Mkhitaryan 5.5; Abraham 7 (85’ Shomurodov sv). All.: Mourinho 6.

ROMANEWS.EU

Rui Patricio 6; Karsdorp 6,5, Mancini 7, Ibanez 5,5, Calafiori 7 (Smalling 6); Veretout 6, Cristante 5,5; Zaniolo 6 (El Shaarawy 6), Pellegrini 6, Mkhitaryan 6,5; Abraham 7 (Shomurodov sv). All.: Mourinho 6,5

L'articolo Roma-Udinese, le pagelle dei quotidiani: Abraham regala i tre punti, Cristante un po’ stanco sembra essere il primo su Roma news.

Italia-Lituania, Cristante titolare. Zaniolo in tribuna

ITALIA LITUANIA FORMAZIONE – Dopo il doppio pareggio contro Bulgaria e Svizzera, l’Italia di Roberto Mancini deve assolutamente tornare alla vittoria contro la Lituania per mantenere il primo posto nel Girone C di qualificazione ai prossimi Mondiali in Qatar 2022. Il ct azzurro sceglie a centrocampo il romanista Bryan Cristante al fianco di Pessina e Jorginho nel 4-3-3 azzurro.

Assente Zaniolo, alle prese con una contusione alla coscia sinistra, che non è stato convocato per la sfida e siede in tribuna. Pellegrini e Mancini, invece, hanno già lasciato il ritiro dell’Italia nei giorni scorsi e fatto ritorno a Roma.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma, Di Lorenzo, Acerbi, Bastoni, Biraghi, Pessina, Jorginho, Cristante, Bernardeschi, Raspadori, Kean.

L'articolo Italia-Lituania, Cristante titolare. Zaniolo in tribuna sembra essere il primo su Roma news.

LIVE Italia-Lituania 5-0: inizia la ripresa. Doppio Kean, un autogol,Raspadori e Di Lorenzo

ITALIA LITUANIA FORMAZIONE – Dopo il doppio pareggio contro Bulgaria e Svizzera, l’Italia di Roberto Mancini deve assolutamente tornare alla vittoria contro la Lituania per mantenere il primo posto nel Girone C di qualificazione ai prossimi Mondiali in Qatar 2022. Il ct azzurro sceglie a centrocampo il romanista Bryan Cristante al fianco di Pessina e Jorginho nel 4-3-3 azzurro.

Assente Zaniolo, alle prese con una contusione alla coscia sinistra, che non è stato convocato per la sfida e siede in tribuna. Pellegrini e Mancini, invece, hanno già lasciato il ritiro dell’Italia nei giorni scorsi e fatto ritorno a Roma.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma, Di Lorenzo, Acerbi, Bastoni, Biraghi, Pessina, Jorginho, Cristante, Bernardeschi, Raspadori, Kean. All. Mancini

LITUANIA (4-2-3-1): Setkus; Lasickas, Klimavicius, Utkus, Slavickas; Dapkus, Silvka; D. Kazlauskas, Verbickas, Novikovas; Dubickas. All.  Razanauskas

MARCATORI: 11′ Kean, 14′ Utkus (A), 24′ Raspadori, 29′ Kean, 54′ Di Lorenzo

Cronaca del match

SECONDO TEMPO

73′ – Ultimo cambio per l’Italia: fuori Kean dentro Berardi

61′ – Ancora cambi per Mancini: dentro Castrovilli e Scamacca fuori Jorginho e Bernardeschi.

54′ – Pokerissimo ITALIA! Alla fiera del gol si aggiunge anche Di Lorenzo che aumenta il vantaggio per la squadra di Mancini.

46′ – Inizia la ripresa con un cambio per gli azzurri: dentro Calabria e Sirigu, fuori Biraghi e Donnarumma.

PRIMO TEMPO

46′ – Termina la prima frazione con la squadra di Roberto Mancini in pieno controllo del match.

45′ – Un minuto di recupero.

38′ – Ci prova ancora la squadra di Mancini con Raspadori che con il sinistro spara alto. Una sola formazione in campo nei primi 40 minuti al Mapei Stadium.

29′ – Poker ITALIA grazie a Kean. Ancora un’azione molto spettacolare con l’assist al volo di Bernardeschi per il suo nuovo compagno di squadra alla Juventus.

24′ – Tris azzurro ancora con Raspadori. Bella azione per la squadra di Mancini con la finalizzazione del giovane attaccante italiano.

14′ – Raddoppio ITALIA. Ottimo tiro dal limite di Raspadori che anche grazie a una deviazione supera il portiere avversario.

11′ – ITALIA in vantaggio. Bella azione degli azzurri con Kean che spiazza Setkus.

1- Inizia il match

L'articolo LIVE Italia-Lituania 5-0: inizia la ripresa. Doppio Kean, un autogol,Raspadori e Di Lorenzo sembra essere il primo su Roma news.

Mancini: “Zaniolo? Per avere una carriera lunghissima serve essere sempre un professionista serio”

MANCINI ZANIOLO CRISTANTE – Domani alle ore 20.45 tornerà in campo l’Italia Campione d’Europa contro la Bulgaria per le qualificazioni alla Coppa del Mondo 2022. Il ct azzurro, Roberto Mancini ha parlato nella consueta conferenza stampa pre-partita toccando molti temi. Nei suoi interventi ha detto la sua anche sul ritorno dopo un anno di Nicolò Zaniolo: “Per me è difficile darne un giudizio sulla sua maturazione, io lo vedo poco. Per avere una carriera lunghissima serve essere sempre un professionista serio. La speranza è che stia sempre bene perché io suo gioco è fisico. Poi sulla vita privata io mi fido dei ragazzi, io spero che riuscirà a sfruttare queste grandi qualità che ha”. Il tecnico di Jesi ha anche inserito Cristante come possibile regista azzurro: “Vice Jorginho? Sensi è quello che si avvicina di più, poi è chiaro che con qualità diverse possono farlo anche Verratti e Cristante”.

Leggi anche:
Trigoria, sessione senza i Nazionali: Smalling ancora out

L'articolo Mancini: “Zaniolo? Per avere una carriera lunghissima serve essere sempre un professionista serio” sembra essere il primo su Roma news.

Da Cristante a Ibanez: lo Special One sta rivalutando tutti in vista di una lunga stagione

ROMA CRISTANTE IBANEZ – La Roma ha giocato le prime tre partite ufficiali praticamente con gli stessi giocatori. Josè Mourinho non ha ancora fatto turnover ma ha messo in campo giocatori che, fino allo scorso anno, erano molto criticati dalla tifoseria giallorossa come Cristante e Ibanez.

Le reti di El Shaarawy e Zaniolo hanno fatto esultare anche Mourinho

Josè Mourinho trova sempre la parola giusta al momento giusto e studia tutto quello che succede nella Roma. Come riportato da Il Messaggero, anche l’esultanza al gol di El Shaarawy contro il Trabzonspor dimostra quanto tenga a tutti i suoi calciatori. Nell’attesa della fine del mercato sta provando a rivalutare tutti i giocatori che hanno fatto fatica nelle ultime due stagioni. Un caso è quello di Cristante che lo Special One sta adattando alla mediana e lo sta provando come regista. L’azione del 1-0 nel match di Conference League lo dimostra con il suo tiro da fuori. L’altra nota positiva è sicuramente quella di Roger Ibanez. Il difensore brasiliano, dall’arrivo di Mourinho, agisce da stopper di vecchio stampo: contrasta recupera e non si preoccupa di lanciare via il pallone quando serve.

Leggi anche:
Il rinnovo di Pellegrini subito dopo la fine del calciomercato

L'articolo Da Cristante a Ibanez: lo Special One sta rivalutando tutti in vista di una lunga stagione sembra essere il primo su Roma news.

La prima per Cristante e Shomurodov, due opzioni in più per Mourinho contro il Betis Siviglia

BETIS ROMA CRISTANTE – La Roma oggi giocherà la settima amichevole prestagione che concluderà anche la seconda parte del ritiro che si è svolto in Portogallo. Alle 22 la squadra di Mourinho affronterà il Betis Siviglia.

Diawara affiancherà il Campione d’Europa a centrocampo

Durante l’europeo, Josè Mourinho ha più volte lodato Bryan Cristante e oggi lo vedrà all’opera per la prima volta nella sua Roma. Come riportato dalla Gazzetta Sportiva, stasera a Siviglia contro il Betis alle 22, il numero 4 e il neoacquisto Eldor Shomurodov avranno il primo assaggio di campo. Questo sarà il penultimo test prima dell’esordio in Conference League del 19 agosto. Il 14 agosto, infatti, ci sarà il match contro il Raja Casablanca che sarà la prima partita all’Olimpico con i tifosi giallorossi. L’interesse è forte nel vedere Shomurodov in campo è molto forte. L’uzbeko è stato acquistato per 20 milioni dal Genoa e i tifosi vogliono scoprirlo in campo. La voglia di mettersi a disposizione di Mourinho è tanta, la speranza è che possa far bene con le sue qualità tecniche e i suoi strappi per attaccare la profondità che lo Special One cercherà nella sua squadra. Cristante giocherà la sua prima partita da Campione d’Europa ed è considerato un punto fermo dal tecnico portoghese. Per lui si preannuncia una stagione da protagonista e le sue caratteristiche sono perfette per il nuovo gioco della Roma. Anche l’ex tecnico, Paulo Fonseca, ha lodato il numero 4 giallorosso proprio al nuovo allenatore giallorosso.

Leggi anche:
Betis Siviglia-Roma: le probabili formazioni

L'articolo La prima per Cristante e Shomurodov, due opzioni in più per Mourinho contro il Betis Siviglia sembra essere il primo su Roma news.

La prima per Cristante e Shomurodov, due opzioni in più per Mourinho contro il Betis Siviglia

BETIS ROMA CRISTANTE – La Roma oggi giocherà la settima amichevole prestagione che concluderà anche la seconda parte del ritiro che si è svolto in Portogallo. Alle 22 la squadra di Mourinho affronterà il Betis Siviglia.

Diawara affiancherà il Campione d’Europa a centrocampo

Durante l’europeo, Josè Mourinho ha più volte lodato Bryan Cristante e oggi lo vedrà all’opera per la prima volta nella sua Roma. Come riportato dalla Gazzetta Sportiva, stasera a Siviglia contro il Betis alle 22, il numero 4 e il neoacquisto Eldor Shomurodov avranno il primo assaggio di campo. Questo sarà il penultimo test prima dell’esordio in Conference League del 19 agosto. Il 14 agosto, infatti, ci sarà il match contro il Raja Casablanca che sarà la prima partita all’Olimpico con i tifosi giallorossi. L’interesse è forte nel vedere Shomurodov in campo è molto forte. L’uzbeko è stato acquistato per 20 milioni dal Genoa e i tifosi vogliono scoprirlo in campo. La voglia di mettersi a disposizione di Mourinho è tanta, la speranza è che possa far bene con le sue qualità tecniche e i suoi strappi per attaccare la profondità che lo Special One cercherà nella sua squadra. Cristante giocherà la sua prima partita da Campione d’Europa ed è considerato un punto fermo dal tecnico portoghese. Per lui si preannuncia una stagione da protagonista e le sue caratteristiche sono perfette per il nuovo gioco della Roma. Anche l’ex tecnico, Paulo Fonseca, ha lodato il numero 4 giallorosso proprio al nuovo allenatore giallorosso.

Leggi anche:
Betis Siviglia-Roma: le probabili formazioni

L'articolo La prima per Cristante e Shomurodov, due opzioni in più per Mourinho contro il Betis Siviglia sembra essere il primo su Roma news.

Ritiro Roma: Veretout torna progressivamente in gruppo, primo giorno per Cristante

RITIRO ROMA VERETOUT – La Roma si è allenata in mattinata accogliendo Bryan Cristante che da oggi torna ad allenarsi con i compagni dopo le vacanze. Per il numero 4 riscaldamento con il gruppo e poi parte individuale. Torna progressivamente in gruppo Jordan Veretout che sta recuperando dall’infortunio al quadricipite della coscia destra. Out Eldor Shomurodov che ancora non ha firmato il nuovo contratto ma si trova già in Portogallo insieme ai compagni e a Josè Mourinho.

Leggi anche:
La Roma accoglie Cristante: “Bentornato Bryan”

L'articolo Ritiro Roma: Veretout torna progressivamente in gruppo, primo giorno per Cristante sembra essere il primo su Roma news.

La Roma festeggia l’arrivo di Cristante in Portogallo: “Bentornato Bryan”

RITIRO ROMA CRISTANTE – Oggi è il primo giorno di allenamento per Bryan Cristante. Il centrocampista della Roma ha terminato le vacanze dopo la vittoria di Euro 2020 e ieri sera ha raggiunto il gruppo insieme al neoacquisto Eldor Shomurodov. Il numero 4 inizia così la sua terza stagione con la maglia giallorossa. Per lui 125 presenze con 7 gol e 8 assist. Il club giallorosso ha voluto festeggiare il ritorno del Campione d’Europa sul proprio profilo Twitter: “Bentornato Bryan!”.

Leggi anche:
Cristante l’unica certezza per Mourinho a centrocampo

L'articolo La Roma festeggia l’arrivo di Cristante in Portogallo: “Bentornato Bryan” sembra essere il primo su Roma news.