Serie A, Giudice Sportivo: prima sanzione per Abraham e Karsdorp, seconda per Mancini

SERIE A GIUDICE SPORTIVO – Si è chiuso con il Monday Night il turno numero 8 di Serie A. E’ quindi arrivato il comunicato del Giudice Sportivo circa le sanzioni ai giocatori. Per la Roma 4 i cartellini gialli rimediati a Torino contro la Juventus, match terminato 1-0 per i bianconeri ma con tante recriminazioni, soprattutto di natura arbitrale. Con i lombardi prima ammonizione per Tammy Abraham, Rick Karsdorp ed Eldor Shomurodov. Seconda invece per Gianluca Mancini. Bryan Cristante, infine, resta sempre in diffida.

Leggi anche:
I danni di Orsato: ecco gli episodi occultati dalle polemiche sul rigore

L'articolo Serie A, Giudice Sportivo: prima sanzione per Abraham e Karsdorp, seconda per Mancini sembra essere il primo su Roma news.

Serie A, Giudice Sportivo: prima sanzione per Abraham e Karsdorp, seconda per Mancini

SERIE A GIUDICE SPORTIVO – Si è chiuso con il Monday Night il turno numero 8 di Serie A. E’ quindi arrivato il comunicato del Giudice Sportivo circa le sanzioni ai giocatori. Per la Roma 4 i cartellini gialli rimediati a Torino contro la Juventus, match terminato 1-0 per i bianconeri ma con tante recriminazioni, soprattutto di natura arbitrale. Con i lombardi prima ammonizione per Tammy Abraham, Rick Karsdorp ed Eldor Shomurodov. Seconda invece per Gianluca Mancini. Bryan Cristante, infine, resta sempre in diffida.

Leggi anche:
I danni di Orsato: ecco gli episodi occultati dalle polemiche sul rigore

L'articolo Serie A, Giudice Sportivo: prima sanzione per Abraham e Karsdorp, seconda per Mancini sembra essere il primo su Roma news.

Juve, Szczesny: “Rigore parato a Veretout? Non ero scarso prima e non sono un fenomeno oggi”

JUVENTUS ROMA SZCZESNY – Wojciech Szczesny  in conferenza stampa di vigilia di Zenit-Juventus, gara valida per la terza giornata del gruppo H di Champions League, torna sulla partita di domenica contro la Roma, dove non sono mancate le polemiche riguardo alla direzione arbitrale di Orsato. Il portiere bianconero (ed ex giallorosso), però, si sofferma sul rigore parato a Jordan Veretout, che sarebbe valso in quel momento l’1-1 capitolino. Queste le sue parole: “Il rigore parato alla Roma? Gioco sempre con equilibrio e tranquillità. Non ero scarso qualche settimana fa e non sono un fenomeno oggi. Sono sempre molto tranquillo. Quando un giocatore bravo passa un momento difficile, devi stare zitto e lavorare. Io l’ho fatto col supporto di staff e compagni, ora sto voltando pagina”.

Leggi anche:
Juventus, Allegri: “Polemiche su Orsato? Fa parte del modo di pensare italiano”

L'articolo Juve, Szczesny: “Rigore parato a Veretout? Non ero scarso prima e non sono un fenomeno oggi” sembra essere il primo su Roma news.

Roma irritata per gli errori di Orsato, ma i Friedkin non vogliono creare alibi

ROMA ORSATO – A Trigoria non è piaciuta a nessuno la direzione di gara di Daniele Orsato in Juventus-Roma. Come riporta l’Ansa, infatti, il club, per il momento, non vuole commentare, ma ritiene che gli errori commessi dal direttore di gara siano sotto gli occhi di tutti e non limitati solamente all’episodio legato al mancato vantaggio concesso ad Abraham e il successivo calcio di rigore. Una preoccupazione figlia anche di altri errori arbitrali che, secondo la società, hanno penalizzato i giallorossi nelle precedenti giornate del campionato. I Friedkin non vogliono comunque creare alibi alla squadra e per questo, per il momento, l’argomento non viene toccato. Nemmeno da Mourinho che, a differenza della sfuriata dopo il derby, si è presentato molto pacato ai microfoni di Dazn lamentandosi solo dei 3 minuti di recupero segnalati, ritenuti troppo pochi. Di altro avviso, invece, è la tifoseria che ha preso di mira Orsato. “Di cosa ci si stupisce, è della Juve” è il leitmotiv su social e radio. Una polemica, però, alla quale la società non vuole far seguito con dichiarazioni o azioni, almeno per adesso.

Leggi anche:
La decisione dell’Aia su Orsato

L'articolo Roma irritata per gli errori di Orsato, ma i Friedkin non vogliono creare alibi sembra essere il primo su Roma news.

Roma, Mourinho è l’uomo in più ma la rosa è deficitaria

ROMA ROSA MOURINHO – Mourinho si è detto fiero dei suoi uomini dopo la sconfitta contro la Juventus dichiarando che la sua Roma avrebbe meritato almeno il pareggio. Come scritto su ilmessaggero.it, nessuno si è sentito di bocciare la formazione giallorossa vista allo Stadium. Questo però è l’ennesimo ko in uno scontro diretto, il secondo su 2 in questa stagione ribadendo un trend molto deludente: sono 6 le vittorie su 38 partite contro le big a partire dal 2019. Dopo 8 giornate sono già 9 i punti di ritardo dal Napoli capolista che sarà ospite proprio della Roma domenica alle 18 allo Stadio Olimpico. Il dubbio più grande rimane sulla rosa che sembra incompleta. I giallorossi rimangono comunque al quarto posto in solitaria (la Fiorentina potrebbe raggiungere in caso di vittoria questa sera). La zona Champions, visto l’andamento degli uomini di Mourinho, non sembra dunque al sicuro.

Leggi anche:
Tante luci e poche ombre: Abraham il migliore contro la Juventus

L'articolo Roma, Mourinho è l’uomo in più ma la rosa è deficitaria sembra essere il primo su Roma news.

Roma, Mourinho è l’uomo in più ma la rosa è deficitaria

ROMA ROSA MOURINHO – Mourinho si è detto fiero dei suoi uomini dopo la sconfitta contro la Juventus dichiarando che la sua Roma avrebbe meritato almeno il pareggio. Come scritto su ilmessaggero.it, nessuno si è sentito di bocciare la formazione giallorossa vista allo Stadium. Questo però è l’ennesimo ko in uno scontro diretto, il secondo su 2 in questa stagione ribadendo un trend molto deludente: sono 6 le vittorie su 38 partite contro le big a partire dal 2019. Dopo 8 giornate sono già 9 i punti di ritardo dal Napoli capolista che sarà ospite proprio della Roma domenica alle 18 allo Stadio Olimpico. Il dubbio più grande rimane sulla rosa che sembra incompleta. I giallorossi rimangono comunque al quarto posto in solitaria (la Fiorentina potrebbe raggiungere in caso di vittoria questa sera). La zona Champions, visto l’andamento degli uomini di Mourinho, non sembra dunque al sicuro.

Leggi anche:
Tante luci e poche ombre: Abraham il migliore contro la Juventus

L'articolo Roma, Mourinho è l’uomo in più ma la rosa è deficitaria sembra essere il primo su Roma news.

Juventus-Roma, Bergonzi: “Critiche ingiuste ad Orsato, a norma di regolamento è tutto ok”

JUVENTUS ROMA BERGONZI – Proseguono i commenti sulle scelte arbitrali di Daniele Orsato nel match di ieri sera tra Juventus e Roma. Il direttore di gara di Schio è al centro delle polemiche per l’episodio che ha poi portato al rigore per la Roma. Il tiro dal dischetto è stato poi parato da Szczesny che si è lanciato sulla sua sinistra per deviare il tiro di Jordan Veretout. L’ex arbitro internazionale, Mauro Bergonzi, è intervenuto a New Sound Level nella trasmissione “Gli inascoltabili” e ha dato la sua opinione. Ecco le sue parole:

Le parole di Bergonzi sull’arbitraggio di Orsato

“Sono anni che sono fuori dal mondo arbitrale quindi le mie analisi sono molto fredde, a volte mi ritrovo a criticare l’operato dei mie ex colleghi perché li vedo fare delle scelte scellerate e ne ho visto parecchie pure questo weekend, ma ieri sera Orsato è stato criticato in maniera ingiusta, perché a volte c’è una poca conoscenza delle cose arbitrali. Lui fischia immediatamente calcio di rigore, gli si può dare come colpa che non ha aspettato uno o due secondi? Ma non può esserci una colpa visto che da quando abbiamo iniziato ad arbitrare i ragazzini ci è stato subito insegnato che il più grande vantaggio che può avere una squadra è il calcio di rigore. Anche sul regolamento si dice che il vantaggio è ad interpretazione del direttore di gara quindi è tutto a posto: Orsato ha applicato la regola più semplice del mondo, fischiare un calcio di rigore”

Leggi anche:
Nicchi: “Non commento Orsato, aspetto le parole del designatore”

L'articolo Juventus-Roma, Bergonzi: “Critiche ingiuste ad Orsato, a norma di regolamento è tutto ok” sembra essere il primo su Roma news.

Juventus-Roma, Bergonzi: “Critiche ingiuste ad Orsato, a norma di regolamento è tutto ok”

JUVENTUS ROMA BERGONZI – Proseguono i commenti sulle scelte arbitrali di Daniele Orsato nel match di ieri sera tra Juventus e Roma. Il direttore di gara di Schio è al centro delle polemiche per l’episodio che ha poi portato al rigore per la Roma. Il tiro dal dischetto è stato poi parato da Szczesny che si è lanciato sulla sua sinistra per deviare il tiro di Jordan Veretout. L’ex arbitro internazionale, Mauro Bergonzi, è intervenuto a New Sound Level nella trasmissione “Gli inascoltabili” e ha dato la sua opinione. Ecco le sue parole:

Le parole di Bergonzi sull’arbitraggio di Orsato

“Sono anni che sono fuori dal mondo arbitrale quindi le mie analisi sono molto fredde, a volte mi ritrovo a criticare l’operato dei mie ex colleghi perché li vedo fare delle scelte scellerate e ne ho visto parecchie pure questo weekend, ma ieri sera Orsato è stato criticato in maniera ingiusta, perché a volte c’è una poca conoscenza delle cose arbitrali. Lui fischia immediatamente calcio di rigore, gli si può dare come colpa che non ha aspettato uno o due secondi? Ma non può esserci una colpa visto che da quando abbiamo iniziato ad arbitrare i ragazzini ci è stato subito insegnato che il più grande vantaggio che può avere una squadra è il calcio di rigore. Anche sul regolamento si dice che il vantaggio è ad interpretazione del direttore di gara quindi è tutto a posto: Orsato ha applicato la regola più semplice del mondo, fischiare un calcio di rigore”

Leggi anche:
Nicchi: “Non commento Orsato, aspetto le parole del designatore”

L'articolo Juventus-Roma, Bergonzi: “Critiche ingiuste ad Orsato, a norma di regolamento è tutto ok” sembra essere il primo su Roma news.

Abraham sulla sconfitta: “Tosta da accettare. Impariamo e miglioriamo” (FOTO)

JUVENTUS ROMA ABRAHAM – La Roma ieri è stata sconfitta dalla Juventus all’Allianz Stadium per 1-0. Una sconfitta amara per gli uomini di Mourinho che hanno anche sbagliato un rigore con Veretout alla fine della prima frazione. Un match molto discusso anche per alcune decisioni arbitrali del direttore di gara Daniele Orsato. L’attaccante giallorosso, Tammy Abraham, ha postato una stories su Instagram per esprimere il suo disappunto: “È tosta da accettare. Impariamo e miglioriamo”.

Leggi anche:
Juventus-Roma, l’analisi tattica: giallorossi autoritari ma beffati da una maligna carambola

L'articolo Abraham sulla sconfitta: “Tosta da accettare. Impariamo e miglioriamo” (FOTO) sembra essere il primo su Roma news.

Juventus-Roma, Nicchi: “Orsato? Non commento, aspettiamo il designatore”

NICCHI ORSATO JUVENTUS ROMA – Marcello Nicchi, ex presidente dell’AIA (Associazioni Italiana Arbitri), ha parlato del match di ieri sera tra Juventus e Roma, vinto dai bianconeri con il punteggio di 1-0 ma che ha alimentato tantissime polemiche. Raggiunto dall’agenzia di stampa Adnkronos, ha commentato la decisione di Orsato di assegnare il rigore alla Roma piuttosto che lasciare proseguire l’azione che avrebbe portato alla rete di Tammy Abraham. Un momento del match dell’Allianz Stadium che sta facendo molto discutere per la scelta del fischietto della sezione di Schio. Ecco le sue parole: “C’è un designatore, vediamo cosa deciderà”.

Leggi anche:
Juventus-Roma, la moviola: il regolamento inchioda l’arbitro

L'articolo Juventus-Roma, Nicchi: “Orsato? Non commento, aspettiamo il designatore” sembra essere il primo su Roma news.