Gavillucci paragona Milan-Spezia a Juventus-Roma: “Quanto successo a Serra è già avvenuto con Orsato”

GAVILLUCCI SERRA ARBITRI – L’errore di ieri sera del direttore di gara Serra nel match tra Milan e Spezia ha creato infinite polemiche. Una voce fuori dal coro è stata quella dell’ex arbitro Gavillucci che ha difeso il suo ex collega ed ha paragonato l’errore a quanto si è visto con il ben più esperto Orsato durante Juventus-Roma del girone d’andata. Ecco le sue parole all’agenzia di stampa Adnkronos: “Non riesco proprio a capire perché con Serra stanno alzando questo polverone, è successo altre volte, per esempio con Orsato in Juventus-Roma: e Orsato è uno dei migliori arbitri del mondo. Un arbitro non va giudicato per il singolo errore ma sull’intera stagione: la sospensione non aiuta nessuno”

L'articolo Gavillucci paragona Milan-Spezia a Juventus-Roma: “Quanto successo a Serra è già avvenuto con Orsato” sembra essere il primo su Roma news.

Juventus, Allegri: “Polemiche su Orsato? Fa parte del modo di pensare italiano”

JUVENTUS ROMA ALLEGRI – Massimiliano Allegri è tornato su Juventus-Roma e le polemiche su Orsato durante la conferenza stampa pre partita del match con lo Zenit: “Il caos su Orsato? Fa parte dell’Italia. Del modo di pensare italiano. Ho già parlato domenica ma dico che ognuno di noi ogni domenica avrebbe da recriminare qualcosa. C’è un cambio generazionale negli arbitri italiani, sono bravi, sono aiutati dal VAR, è cambiato anche designatore. Dobbiamo dargli tempo e farli sbagliare il meno possibile”.

L'articolo Juventus, Allegri: “Polemiche su Orsato? Fa parte del modo di pensare italiano” sembra essere il primo su Roma news.

L’AIA non ferma Orsato. E spunta un clamoroso retroscena sui test regolamentari

JUVENTUS-ROMA ORSATO – E’ sotto la lente d’ingrandimento dei media, ma non dell’AIA che ha deciso di non sospenderlo, l’arbitraggio di Daniele Orsato in occasione di Juventus-Roma. Due giorni dopo il match le polemiche non si spengono, anzi, si nutrono di un retroscena, clamoroso, in più. Secondo corrieredellosport.it l’arbitro di Schio, premiato come migliore al mondo un anno fa, fu beccato a copiare i test regolamentari nel raduno post-pandemia, test di routine più frequenti dall’introduzione del VAR. Dunque un’indiscrezione in più che accende le critiche sul suo operato, specialmente nella decisione di non concedere il vantaggio alla Roma in occasione del rigore. Situazione spiegata in modo goffo proprio da Orsato a Cristante: “sul vantaggio non si dà rigore”, regola che non è scritta da nessuna parte.

Leggi anche:
I DANNI DI ORSATO: ECCO GLI EPISODI OCCULTATI DALLE POLEMICHE SUL RIGORE

L'articolo L’AIA non ferma Orsato. E spunta un clamoroso retroscena sui test regolamentari sembra essere il primo su Roma news.

L’AIA non ferma Orsato. E spunta un clamoroso retroscena sui test regolamentari

JUVENTUS-ROMA ORSATO – E’ sotto la lente d’ingrandimento dei media, ma non dell’AIA che ha deciso di non sospenderlo, l’arbitraggio di Daniele Orsato in occasione di Juventus-Roma. Due giorni dopo il match le polemiche non si spengono, anzi, si nutrono di un retroscena, clamoroso, in più. Secondo corrieredellosport.it l’arbitro di Schio, premiato come migliore al mondo un anno fa, fu beccato a copiare i test regolamentari nel raduno post-pandemia, test di routine più frequenti dall’introduzione del VAR. Dunque un’indiscrezione in più che accende le critiche sul suo operato, specialmente nella decisione di non concedere il vantaggio alla Roma in occasione del rigore. Situazione spiegata in modo goffo proprio da Orsato a Cristante: “sul vantaggio non si dà rigore”, regola che non è scritta da nessuna parte.

Leggi anche:
I DANNI DI ORSATO: ECCO GLI EPISODI OCCULTATI DALLE POLEMICHE SUL RIGORE

L'articolo L’AIA non ferma Orsato. E spunta un clamoroso retroscena sui test regolamentari sembra essere il primo su Roma news.

I danni di Orsato: ecco gli episodi occultati dalle polemiche sul rigore

JUVENTUS ROMA ORSATO – Pochi secondi, pochissimi, quelli che negano alla Roma di rimettersi in partita e, probabilmente, uscire da Torino con dei punti. Sono quelli trascorsi tra il fallo a Mkhitaryan e il gol di Abraham. In mezzo la decisione goffa di Orsato di concedere un rigore quando la palla era praticamente già entrata. Daniele Orsato, grazie al VAR, avrebbe tutte le opportunità di vedere ma sceglie di confermare la propria decisione. Certo poi la Roma ci mette del suo sbagliando il rigore, ma non può essere una scusa per sottovalutare l’episodio. Eppure per Orsato, un anno fa premiato come miglior arbitro del mondo, è una giustificazione plausibile: “Te la prendi con me se avete sbagliato il rigore?” dice a Cristante nel tunnel a fine primo tempo. E ancora: “Vantaggio a fronte di un rigore non si dà mai”.

La spiegazione giusta…che non c’è stata

Questa la spiegazione, irritante anche per i modi, dell’arbitro veneto che invece, scrive oggi Il Corriere dello Sport, avrebbe fatto più bella figura spiegando con lealtà l’accaduto. C’era già stata l’entrata di Danilo su Abraham che poteva essere rigore, al secondo intervento, più netto, ho fischiato subito, avrei dovuto aspettare un secondo. Juventus-Roma era l’apice della domenica ed è stato il punto più alto di una giornata di calcio senza regole, tra le risse di Lazio-Inter e liti di Udinese-Bologna. All’ottava giornata il campionato già rischia di essere sopraffatto dal caos e dalle polemiche.

Un rigore da far ripetere

Tornando a Juve-Roma è evidente che una gara dalle importantissime conseguenze di classifica meritava più attenzione. Il peggior bis di Orsato, riporta il quotidiano, lo ha messo in scena negli spogliatoi, ma pure subito dopo il gol trasformato in rigore. Chiellini è dentro l’area di un metro prima del tiro di Veretout, quindi interviene in modo decisivo per chiudere Mancini dopo la parata di Szczesny. Sbaglia l’arbitro, che nell’era Var non ha altro da controllare che il posizionamento dei giocatori al momento dell’esecuzione e sbaglia lo stesso Var (Nasca), che avrebbe facoltà di invitare l’arbitro a far ripetere il rigore senza neppure chiamarlo a ricontrollare. E ancora: tre minuti di recupero alla fine di una partita simile, e dopo averne concessi quattro nel primo tempo: 2’27” è la durata dei soccorsi a Pellegrini, quattro gli slot per le sostituzioni utilizzati, quindi per convenzione altri due minuti.

Leggi anche:
DAL GIALLO A PELLEGRINI AL DISASTRO STADIUM: SONO GIA’ TROPPI GLI EPISODI A SFAVORE

L'articolo I danni di Orsato: ecco gli episodi occultati dalle polemiche sul rigore sembra essere il primo su Roma news.

I danni di Orsato: ecco gli episodi occultati dalle polemiche sul rigore

JUVENTUS ROMA ORSATO – Pochi secondi, pochissimi, quelli che negano alla Roma di rimettersi in partita e, probabilmente, uscire da Torino con dei punti. Sono quelli trascorsi tra il fallo a Mkhitaryan e il gol di Abraham. In mezzo la decisione goffa di Orsato di concedere un rigore quando la palla era praticamente già entrata. Daniele Orsato, grazie al VAR, avrebbe tutte le opportunità di vedere ma sceglie di confermare la propria decisione. Certo poi la Roma ci mette del suo sbagliando il rigore, ma non può essere una scusa per sottovalutare l’episodio. Eppure per Orsato, un anno fa premiato come miglior arbitro del mondo, è una giustificazione plausibile: “Te la prendi con me se avete sbagliato il rigore?” dice a Cristante nel tunnel a fine primo tempo. E ancora: “Vantaggio a fronte di un rigore non si dà mai”.

La spiegazione giusta…che non c’è stata

Questa la spiegazione, irritante anche per i modi, dell’arbitro veneto che invece, scrive oggi Il Corriere dello Sport, avrebbe fatto più bella figura spiegando con lealtà l’accaduto. C’era già stata l’entrata di Danilo su Abraham che poteva essere rigore, al secondo intervento, più netto, ho fischiato subito, avrei dovuto aspettare un secondo. Juventus-Roma era l’apice della domenica ed è stato il punto più alto di una giornata di calcio senza regole, tra le risse di Lazio-Inter e liti di Udinese-Bologna. All’ottava giornata il campionato già rischia di essere sopraffatto dal caos e dalle polemiche.

Un rigore da far ripetere

Tornando a Juve-Roma è evidente che una gara dalle importantissime conseguenze di classifica meritava più attenzione. Il peggior bis di Orsato, riporta il quotidiano, lo ha messo in scena negli spogliatoi, ma pure subito dopo il gol trasformato in rigore. Chiellini è dentro l’area di un metro prima del tiro di Veretout, quindi interviene in modo decisivo per chiudere Mancini dopo la parata di Szczesny. Sbaglia l’arbitro, che nell’era Var non ha altro da controllare che il posizionamento dei giocatori al momento dell’esecuzione e sbaglia lo stesso Var (Nasca), che avrebbe facoltà di invitare l’arbitro a far ripetere il rigore senza neppure chiamarlo a ricontrollare. E ancora: tre minuti di recupero alla fine di una partita simile, e dopo averne concessi quattro nel primo tempo: 2’27” è la durata dei soccorsi a Pellegrini, quattro gli slot per le sostituzioni utilizzati, quindi per convenzione altri due minuti.

Leggi anche:
DAL GIALLO A PELLEGRINI AL DISASTRO STADIUM: SONO GIA’ TROPPI GLI EPISODI A SFAVORE

L'articolo I danni di Orsato: ecco gli episodi occultati dalle polemiche sul rigore sembra essere il primo su Roma news.

Juventus-Roma, Orsato spiega a Cristante: “Il vantaggio non si dà sul rigore. E’ colpa mia se avete sbagliato?”

ERRORE ORSATO JUVENTUS ROMA – Retroscena curioso sull’episodio clou di Juventus-Roma, destinato a far discutere ancora per alcuni giorni. DAZN, infatti, ha pescato l’audio di un colloquio tra Daniele Orsato e Bryan Cristante sulll’episodio incriminato del rigore per i giallorossi e non del vantaggio concesso sul gol. “Il portiere esce, rigore, fuorigioco, e se non fischio? Sui rigori non si dà vantaggio. E poi date la colpa a me perché ha sbagliato il rigore?”.

Leggi anche:
Juventus-Roma, primo errore dal dischetto per Veretout in maglia giallorossa

L'articolo Juventus-Roma, Orsato spiega a Cristante: “Il vantaggio non si dà sul rigore. E’ colpa mia se avete sbagliato?” sembra essere il primo su Roma news.

Occhio al fischietto. Chi si rivede: l’ultima volta con Orsato fu proprio Juve-Roma. Con Mou rapporto pessimo

JUVE ROMA ORSATO – Sarà Daniele Orsato della sezione di Schio l’arbitro di Juventus-Roma, match di cartello dell’ottava giornata di Serie A. Assistenti di linea Bindoni e Bresmes, quarto uomo Colombo mentre gli addetti al Var saranno Nasca e Costanzo.

I precedenti

Sono 35 i precedenti del club giallorosso con il direttore di gara veneto. Il bilancio dice 13 vittorie della Roma, 12 pareggi e 10 sconfitte con l’ultimo incrocio che risale alla 21esima giornata del campionato scorso, proprio in Juventus-Roma. All’Allianz finì 2-0 per i bianconeri grazie al gol di Ronaldo e all’autorete di Ibanez. Quella di domenica sarà la quinta volta che l’arbitro 45enne arbitrerà un match tra bianconeri e giallorossi. Nei 4 precedenti la Roma non ha mai vinto, raccogliendo due pareggi e perdendo il altrettante occasioni. Con la Juventus invece il bilancio di Orsato è nettamente positivo, 20 vittorie, 13 pareggi e 6 sconfitte nei 39 incroci. Rapporto teso tra Orsato e Mourinho, storicamente nel mirino degli arbitri per la sua esuberanza a bordo campo. Delle tre espulsioni rimediate da Mourinho in Italia infatti ben due sono arrivate per mano dell’arbitro di Schio.

Pietro Mecozzi

L'articolo Occhio al fischietto. Chi si rivede: l’ultima volta con Orsato fu proprio Juve-Roma. Con Mou rapporto pessimo sembra essere il primo su Roma news.

Juventus-Roma, arbitra Orsato. Al VAR Nasca e Costanzo

JUVENTUS ROMA ORSATO – Sarà Daniele Orsato della sezione di Schio a dirigere domenica sera, alle 20.45 all’Allianz Stadium, il big match dell’ottava giornata di Serie A tra Juventus e Roma. Assistenti di linea Bindoni e Bresmes, quarto uomo Colombo mentre gli addetti al Var saranno Nasca e Costanzo.

L'articolo Juventus-Roma, arbitra Orsato. Al VAR Nasca e Costanzo sembra essere il primo su Roma news.

Euro2020, Orsato dirigerà Svezia-Ucraina. A Makkelie Inghilterra-Germania

EURO2020 ARBITRI – Ci sarà un po’ di Italia nell’ottavo di finale tra Svezia e Ucraina in programma martedì. Ad arbitrare il match infatti sarà Daniele Orsato, con Irrati al Var, fa sapere l’Uefa. Per quanto riguarda l’altra gara di giornata, quella tra Inghilterra e Germania, la direzione arbitrale è stata affidata all’olandese Danny Makkelie. Di seguito le designazioni complete.

Leggi anche:
Italia, il programma fino ai quarti

Euro2020, le designazioni arbitrali degli ottavi di martedì

Inghilterra-Germania
Arbitro: Danny Makkelie (NED)
Assistenti arbitrali: Hessel Steegstra (NED), Jan de Vries (NED)
Video Assistant Referee: Pol van Boekel (NED)
Assistente 1 Video Assistant Referee: Kevin Blom (NED), Iñigo Prieto (ESP)

Svezia-Ucraina
Arbitro: Daniele Orsato (ITA)
Assistenti arbitrali: Alessandro Giallatini (ITA), Fabiano Preti (ITA)
Video Assistant Referee: Massimiliano Irrati (ITA)
Assistente 1 Video Assistant Referee: Marco Di Bello (ITA), Filippo Meli (ITA)

L'articolo Euro2020, Orsato dirigerà Svezia-Ucraina. A Makkelie Inghilterra-Germania sembra essere il primo su Roma news.