Polonia, Zalewski esentato dalla convocazione. Il ct: “Aveva bisogno di tempo da passare in famiglia”

POLONIA ZALEWSKI – Nicola Zalewski ha ricevuto la convocazione dalla sua Polonia, ma non prenderà parte alle prossime due partite contro San Marino e Albania a seguito della morte del padre il 24 settembre. “Purtroppo non sarà con noi ed è comprensibile – ha dichiarato ieri in conferenza Paulo Sousa-. E’ un momento difficile per lui, dobbiamo capirlo e rispettare la sua situazione, ora vuole un po’ di tempo da trascorrere con la sua famiglia e gli daremo tutto il tempo di cui ha bisogno. Lo supportiamo pienamente, spero che torni presto a disposizione”.

Leggi anche:
Il no della Procura, la lite con l’amico. La battaglia persa da Mou per l’inno

L'articolo Polonia, Zalewski esentato dalla convocazione. Il ct: “Aveva bisogno di tempo da passare in famiglia” sembra essere il primo su Roma news.

Il sogno di Zalewski, in 24 minuti l’assist con la Polonia di Lewandowski

ROMA POLONIA ZALEWSKI – Tra le tante note positive dell’inizio di stagione della Roma ci sono le prestazioni del giovane Nicola Zalewski. L’esterno italo-polacco ha anche trovato un assist alla sua prima presenza con la nazionale maggiore.

Il giovane è molto apprezzato da Mourinho

Ha giocato 24 minuti e ha già impacchettato un assist con la maglia della Polonia. Come riportato dal Corriere dello Sport, nella Roma c’è un Nico che torna a giocare con l’Italia e uno che comincia a divertirsi con la Polonia. Il 19enne è molto apprezzato da Mourinho e ha esordito nel 6-1 contro San Marino. Il suo arrivo in nazionale è merito di Zibì Boniek che lo ha segnalato al ct Paulo Sousa che potrebbe regalargli minuti anche contro l’Inghilterra. Il tecnico ha parlato di lui anche alla fine del match: “Zalewski mi è piaciuto, ha giocato con personalità alla sua prima esperienza”. Lo Special One non ha voluto mandarlo in prestito per poter lavorare con lui a Trigoria.

Leggi anche:
Fastidio al flessore per Pellegrini

L'articolo Il sogno di Zalewski, in 24 minuti l’assist con la Polonia di Lewandowski sembra essere il primo su Roma news.

Zalewski convocato dalla Polonia: ci sarà nelle amichevoli contro Albania, San Marino e Inghilterra (FOTO)

ROMA ZALEWSKI POLONIA – Grande notizia per il giovane Nicola Zalewski. Il giovane fantasista è stato uno dei migliori nel precampionato della Roma. Il nuovo tecnico giallorosso, Josè Mourinho, gli ha dato molto spazio durante il ritiro ed è stato ripagato con ottime prestazioni. Un lavoro notato dal ct della Polonia, Paulo Sousa, che lo ha convocato con la nazionale maggiore. Il numero 59 giallorosso prenderà quindi parte alle partite contro San Marino, Albania e Inghilterra che sono in programma a settembre.

Leggi anche:
Zalewski e Bove hanno convinto Mourinho

L'articolo Zalewski convocato dalla Polonia: ci sarà nelle amichevoli contro Albania, San Marino e Inghilterra (FOTO) sembra essere il primo su Roma news.

Milik, un altro infortunio al ginocchio: Europei a rischio

MILIK INFORTUNIO – Un altro infortunio al ginocchio per Arkadiusz Milik. Il centravanti polacco, vicinissimo la scorsa estate a vestire la maglia della Roma, è uscito malconcio dalla sfida conclusiva di campionato del suo Marsiglia con il Metz. A dare la notizia sulle condizioni del centravanti è stato il medico della Polonia dal ritiro della Nazionale: “Milik si è infortunato al ginocchio sinistro durante l’ultima partita di campionato. I test effettuati subito dopo l’arrivo della squadra al campo di Opalenica hanno evidenziato lievi danni al menisco”.

Leggi anche:
Mkhitaryan-Roma: accordo più vicino. Pronto un biennale per l’armeno

Nonostante ci sia il danno al menisco, la porta per l’Europeo resta ancora lievemente aperta. Il giocatore già domani volerà a Barcellona per un consulto con il dottor Ramon Cugat per stabilire con esattezza l’entità del danno subito e i possibili tempi di recupero. Per essere pronto per l’inizio della competizione servirà una vera e propria corsa contro il tempo. L’estate scorsa quando era vicino alla Roma, i Friedkin chiesero controlli supplementari al ginocchio per il calciatore dopo la doppia rottura del crociato: evidentemente i dubbi erano più che legittimi.

L'articolo Milik, un altro infortunio al ginocchio: Europei a rischio sembra essere il primo su Roma news.

Milik, un altro infortunio al ginocchio: Europei a rischio

MILIK INFORTUNIO – Un altro infortunio al ginocchio per Arkadiusz Milik. Il centravanti polacco, vicinissimo la scorsa estate a vestire la maglia della Roma, è uscito malconcio dalla sfida conclusiva di campionato del suo Marsiglia con il Metz. A dare la notizia sulle condizioni del centravanti è stato il medico della Polonia dal ritiro della Nazionale: “Milik si è infortunato al ginocchio sinistro durante l’ultima partita di campionato. I test effettuati subito dopo l’arrivo della squadra al campo di Opalenica hanno evidenziato lievi danni al menisco”.

Leggi anche:
Mkhitaryan-Roma: accordo più vicino. Pronto un biennale per l’armeno

Nonostante ci sia il danno al menisco, la porta per l’Europeo resta ancora lievemente aperta. Il giocatore già domani volerà a Barcellona per un consulto con il dottor Ramon Cugat per stabilire con esattezza l’entità del danno subito e i possibili tempi di recupero. Per essere pronto per l’inizio della competizione servirà una vera e propria corsa contro il tempo. L’estate scorsa quando era vicino alla Roma, i Friedkin chiesero controlli supplementari al ginocchio per il calciatore dopo la doppia rottura del crociato: evidentemente i dubbi erano più che legittimi.

L'articolo Milik, un altro infortunio al ginocchio: Europei a rischio sembra essere il primo su Roma news.

Nations League, Italia-Polonia 2-0: Jorginho e Berardi regalano agli Azzurri il primato del girone

NATIONS LEAGUE ITALIA POLONIA – Alle 20.45 a Reggio Emilia è andato in scena il match del gruppo della Lega A di Nations League tra Italia e Polonia. All’andata era terminata 0-0. Gli Azzurri, questa volta, passano con due reti firmate Jorginho (su rigore) e Berardi. La Nazionale, al momento, scavalca l’Olanda e riesce ad agguantare il primato nel girone. Basterà poi poi una vittoria contro la Bosnia a Sarajevo mercoledì.

Nations League, Italia-Polonia

Italia-Polonia 2-0* (27′ rig Jorginho, 84′ Berardi)

Le formazioni ufficiali

(Ufficiale) Italia 4-3-3: Donnarumma; Florenzi, Acerbi, Bastoni, Emerson; Barella, Jorginho, Locatelli; Bernardeschi, Belotti, Insigne. All.: Evani (Mancini indisponibile).

(Ufficiale) Polonia 4-2-3-1: Szczesny; Bereszyński, Glik, Bednarek, Reca; Krychowiak, Moder; Szymański, Linetty, Jóźwiak; Lewandowski. All.: Brzeczek.

L'articolo Nations League, Italia-Polonia 2-0: Jorginho e Berardi regalano agli Azzurri il primato del girone sembra essere il primo su Romanews.

Nazionale, i 28 convocati per Polonia e Bosnia: out Immobile, Chiesa e Bonucci

ITALIA NATIONS LEAGUE – Gli Azzurri si preparano ad affrontare i due match di Nations League contro Polonia (questa sera alle 20.45) e Bosnia (mercoledì alle 20.45). I convocati in vista degli impegni sono 28, ma l’Italia dovrà fare a meno di giocatori come Immobile, Chiesa, Biraghi, Castrovilli e Bonucci. Di seguito la lista convocati:

I 28 convocati per Polonia e Bosnia

Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Milan), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Torino);

Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter), Davide Calabria (Milan), Danilo D’Ambrosio (Inter), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Emerson Palmieri Dos Santos (Chelsea), Gian Marco Ferrari (Sassuolo), Alessandro Florenzi (Paris Saint Germain), Luca Pellegrini (Genoa), Alessio Romagnoli (Milan);

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Frello Jorge Luiz Jorginho (Chelsea), Manuel Locatelli (Sassuolo), Matteo Pessina (Atalanta), Roberto Soriano (Bologna), Sandro Tonali (Milan);

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Stephan El Shaarawy (Shanghai Shenua), Lorenzo Insigne (Napoli), Kevin Lasagna (Udinese), Stefano Okaka Chuka (Udinese), Riccardo Orsolini (Bologna).

L'articolo Nazionale, i 28 convocati per Polonia e Bosnia: out Immobile, Chiesa e Bonucci sembra essere il primo su Romanews.

Il ct della Polonia: “Milik potrebbe cambiare squadra a gennaio”

ROMA MILIK POLONIA – “Milik e Kamil Grosicki sono giocatori molto importanti di questa squadra, con una qualità incredibile. Conto molto su di loro, anche se oggi non vivono un momento facile. Penso però che possano cambiare squadra già a gennaio“. Queste le parole di Jerzy Brzeczek, ct della Polonia. L’attaccante del Napoli, ai ferri corti con i partenopei, è stato regolarmente convocato dalla sua Nazionale. L’allenatore ha parlato quindi in conferenza stampa anche del futuro di Milik.

L'articolo Il ct della Polonia: “Milik potrebbe cambiare squadra a gennaio” sembra essere il primo su Romanews.

L’Italia pareggia contro l’Olanda e cede il primo posto alla Polonia

ITALIA OLANDA – Ieri sera l’Italia di Roberto Mancini ha affrontato l’Olanda nel match di Nations League andato in scena allo Gewiss Stadium. La sfida è terminata 1-1, con van de Beek che ha risposto al 25′ alla rete siglata al 16′ dal giallorosso Pellegrini.

1-1 tra Italia e Olanda: ora Polonia al comando

Dopo lo 0-0 contro la Polonia, per l’Italia arriva un altro pareggio. Come riportato da Leggo, dopo i match di ieri il primo posto del gruppo 1 passa alla squadra di Brzęczek, a quota 7 punti dopo il 3-0 contro la Bosnia, mentre gli azzurri scalano al secondo posto con 6. Seguono l’Olanda (5) e la nazionale di Edin Dzeko (2). Per la squadra di Mancini diventa quindi fondamentale il prossimo match contro la Polonia, in programma il 15 novembre, per conquistare la qualificazione.

L'articolo L’Italia pareggia contro l’Olanda e cede il primo posto alla Polonia sembra essere il primo su Romanews.

L’Italia pareggia contro l’Olanda e cede il primo posto alla Polonia

ITALIA OLANDA – Ieri sera l’Italia di Roberto Mancini ha affrontato l’Olanda nel match di Nations League andato in scena allo Gewiss Stadium. La sfida è terminata 1-1, con van de Beek che ha risposto al 25′ alla rete siglata al 16′ dal giallorosso Pellegrini.

1-1 tra Italia e Olanda: ora Polonia al comando

Dopo lo 0-0 contro la Polonia, per l’Italia arriva un altro pareggio. Come riportato da Leggo, dopo i match di ieri il primo posto del gruppo 1 passa alla squadra di Brzęczek, a quota 7 punti dopo il 3-0 contro la Bosnia, mentre gli azzurri scalano al secondo posto con 6. Seguono l’Olanda (5) e la nazionale di Edin Dzeko (2). Per la squadra di Mancini diventa quindi fondamentale il prossimo match contro la Polonia, in programma il 15 novembre, per conquistare la qualificazione.

L'articolo L’Italia pareggia contro l’Olanda e cede il primo posto alla Polonia sembra essere il primo su Romanews.