Dalla Spagna: Roma interessata a Isak, bomber della Real Sociedad

CALCIOMERCATO ROMA ISAK – La Roma mette nel mirino uno dei migliori talenti del calcio europeo. In realtà quello per Alexander Isak è un ritorno di fiamma per i giallorossi, che avevano chiesto informazioni alla Real Sociedad già diverso tempo fa. L’indiscrezione arriva direttamente dalla Spagna: as.com riporta che, nonostante ci sia una clausola da 70 milioni, il prezzo fissato dai baschi si aggira sui 30. L’attaccante svedese classe ’99 ha segnato 17 gol nella scorsa stagione e 16 in quella precedente. Rendimento che non è passato inosservato a Barcellona, Arsenal e Borussia Dortmund, pronte a darsi battaglia insieme alla Roma per strappare Isak alla Real Sociedad.

Leggi anche:
LA SCELTA DI XHAKA: GIALLOROSSO GRAZIE A MOURINHO

L'articolo Dalla Spagna: Roma interessata a Isak, bomber della Real Sociedad sembra essere il primo su Roma news.

Roma: occhi su Isak del Real Sociedad, 14 reti in Liga in questa stagione

MERCATO ROMA ISAK – La Roma è sempre attiva sul mercato e studia anche una punta che possa giocare nella squadra di Josè Mourinho. Secondo il giornale spagnolo Marca, i giallorossi sono in corsa, insieme a Barcellona e Borussia Dortmund per l’attaccante del Real Sociedad Isak. L’attaccante svedese classe ’99, ha segnato 14 reti in questa stagione di Liga facendosi notare da tutti gli addetti ai lavori. Il suo valore di mercato si aggira sui 30 milioni di euro e il suo contratto è in scadenza nel 2024.

Leggi anche:
Ecco il budget per Mourinho, pronti 80 milioni

L'articolo Roma: occhi su Isak del Real Sociedad, 14 reti in Liga in questa stagione sembra essere il primo su Roma news.

Europa League, lunedì il sorteggio dei sedicesimi: Benfica, Lille e Real Sociedad da evitare

ROMA EUROPA LEAGUE SORTEGGI – Archiviata con primo posto e qualificazione la fase a gironi, per la Roma si aprono le porte dei sedicesimi di finale di Europa League. L’Appuntamento è lunedì a Nyon, quando i giallorossi conosceranno la loro prossima avversaria europea, sperando di evitare Lille e Benfica. Nella prima urna, quella degli uomini di Fonseca, saranno presenti tutte le prime della fase iniziale e le quattro teste di serie scese dalla Champions: Manchester United, Shakthar Donetsk, Club Bruges e Ajax.

Le squadre da evitare e quelle in cui sperare

Le non teste di serie retrocesse nella minore delle coppe europee sono Salisburgo, Krasnodar, Dinamo Kiev e Olympiakos, che saranno raggruppate insieme alle seconde classificate dei gironi: Young Boys, Molde, Slavia Praga, Benfica, Granada, Real Sociedad, Sporting Braga, Lille, Maccabi Tel-Aviv, Anversa, Wolfsberger e Stella Rossa. Come scrive Il Tempo, le due avversarie più temibili per sono il Lille, seconda in Francia a due sole lunghezze dal PSG e sorpassata ieri in testa dal Milan nel gruppo H, e il Benfica, per un accoppiamento che rappresenterebbe un «derby» per Tiago Pinto, futuro general manager giallorosso che lavorerà con i lusitani fino al 31 dicembre. Altri club che a Trigoria sperano di evitare nel primo turno ad eliminazione diretta sono la Real Sociedad, sorpresa in Liga, il Braga e probabilmente anche le retrocesse dalla Champions. I match più abbordabili invece sarebbero contro Maccabi Tel-Aviv, Anversa, Molde, Granada e Wolfsberger, squadra austriaca già affrontata dalla Roma nel girone di Europa League dello scorso anno.

L'articolo Europa League, lunedì il sorteggio dei sedicesimi: Benfica, Lille e Real Sociedad da evitare sembra essere il primo su Romanews.

Europa League, lunedì il sorteggio dei sedicesimi: le avversarie da evitare

ROMA EUROPA LEAGUE SORTEGGI – Archiviata con primo posto e qualificazione la fase a gironi, per la Roma si aprono le porte dei sedicesimi di finale di Europa League. L’Appuntamento è lunedì a Nyon, quando i giallorossi conosceranno la loro prossima avversaria europea, sperando di evitare Lille e Benfica. Nella prima urna, quella degli uomini di Fonseca, saranno presenti tutte le prime della fase iniziale e le quattro teste di serie scese dalla Champions: Manchester United, Shakthar Donetsk, Club Bruges e Ajax.

Le squadre da evitare e quelle in cui sperare

Le non teste di serie retrocesse nella minore delle coppe europee sono Salisburgo, Krasnodar, Dinamo Kiev e Olympiakos, che saranno raggruppate insieme alle seconde classificate dei gironi: Young Boys, Molde, Slavia Praga, Benfica, Granada, Real Sociedad, Sporting Braga, Lille, Maccabi Tel-Aviv, Anversa, Wolfsberger e Stella Rossa. Come scrive Il Tempo, le due avversarie più temibili per sono il Lille, seconda in Francia a due sole lunghezze dal PSG e sorpassata ieri in testa dal Milan nel gruppo H, e il Benfica, per un accoppiamento che rappresenterebbe un «derby» per Tiago Pinto, futuro general manager giallorosso che lavorerà con i lusitani fino al 31 dicembre. Altri club che a Trigoria sperano di evitare nel primo turno ad eliminazione diretta sono la Real Sociedad, sorpresa in Liga, il Braga e probabilmente anche le retrocesse dalla Champions. I match più abbordabili invece sarebbero contro Maccabi Tel-Aviv, Anversa, Molde, Granada e Wolfsberger, squadra austriaca già affrontata dalla Roma nel girone di Europa League dello scorso anno.

L'articolo Europa League, lunedì il sorteggio dei sedicesimi: le avversarie da evitare sembra essere il primo su Romanews.