Ajax-Roma, Ibanez da difensore a bomber decisivo: in Europa League è il terzo difensore più prolifico

IBANEZ AJAX ROMA GOL – Il gol di Roger Ibanez è risultato decisivo per il 2-1 di Ajax-Roma partita d’andata dei quarti di finale di Europa League. Per il brasiliano si tratta della seconda rete stagionale, tutti e due nella competizione europea. Meglio del numero 3, per gol segnati, solamente Alcolaste (quattro reti) e Barisic (tre). La prima rete arrivò nel match contro il Cluj vinto dai giallorossi per 5 a 0.

Leggi anche:
Ajax-Roma 1-2: la cronaca del match

L'articolo Ajax-Roma, Ibanez da difensore a bomber decisivo: in Europa League è il terzo difensore più prolifico sembra essere il primo su Romanews.

Ibanez e Smalling vogliono sfruttare la sosta per tornare protagonisti

ROMA SMALLING IBANEZ – Il campionato è fermo, ma a Trigoria ci sono due giocatori che si stanno allenando per migliorare la condizione. Si tratta di Ibanez e Smalling che vogliono riprendersi la Roma.

Due settimane per tornare al top della condizione

Chris Smalling e Roger Ibanez vogliono sfruttare questa sosta per tornare in condizione nel minor tempo possibile. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, i due, insieme a Fazio e Juan Jesus, sono gli unici difensori non convocati dalle rispettive nazionali. Il brasiliano salterà la sfida contro il Sassuolo per squalifica, l’inglese punta ad una maglia da titolare già per la sfida del tre aprile. L’ex capitano del Manchester United ha un problema al ginocchio sinistro ma non molla e vuole rientrare per le ultime partite. Al momento ha giocato solamente 17 partite, di cui 14 in campionato. L’ex Atalanta ha avuto un vistoso calo di rendimento e vuole sfruttare questo periodo per ritrovarsi dopo il blackout. La Roma ha bisogno di loro per finire bene la stagione.

Leggi anche:
Il programma degli anticipi e posticipi per la Roma

L'articolo Ibanez e Smalling vogliono sfruttare la sosta per tornare protagonisti sembra essere il primo su Romanews.

Roma, Ibanez: “Il mio riferimento è Sergio Ramos. Ecco cosa ascolto prima di entrare in campo”

IBANEZ INTERVISTA – Dopo l’infortunio muscolare subito contro il Braga, ora Roger Ibanez è pronto per tornare a disposizione di Paulo Fonseca. Il centrale brasiliano si è allenato ieri con il gruppo e oggi svolgerà il provino decisivo per decidere se verrà o meno convocato. Intanto, nel tempo libero, ha concesso una breve intervista alla pagina social ‘Cronache di Spogliatoio’, in cui ha svelato alcune interessanti curiosità:

Chi è più difficile da affrontare tra Lukaku e Ronaldo?
“Sono entrambi difficili da affrontare, hanno tutti e due qualità. E’ difficile da scegliere”.

Quale compagno porteresti in guerra su Call Of Duty (gioco di simulazione di guerra, ndr)?
“Porterei JJ Lupo (Juan Jesus, ndr) perché ho già giocato con lui e mi trovo bene”.

Il difensore a cui avresti voluto rubare una dote? E quale?
“Ho come riferimento Sergio Ramos, ma non vorrei rubargli niente. Piuttosto vorrei evolvermi”.

Chi ti ha dato, fino a questo momento, il consiglio più importante per la tua carriera?
“In questi anni mi hanno dato tanti consigli e sono stati tutti essenziali”.

La canzone che ascolti prima di entrare in campo?
“Mi piace ascoltare le canzoni del gruppo Menos é Mais”.

L'articolo Roma, Ibanez: “Il mio riferimento è Sergio Ramos. Ecco cosa ascolto prima di entrare in campo” sembra essere il primo su Romanews.

Roma, Ibanez: “Il mio riferimento è Sergio Ramos. Ecco cosa ascolto prima di entrare in campo”

IBANEZ INTERVISTA – Dopo l’infortunio muscolare subito contro il Braga, ora Roger Ibanez è pronto per tornare a disposizione di Paulo Fonseca. Il centrale brasiliano si è allenato ieri con il gruppo e oggi svolgerà il provino decisivo per decidere se verrà o meno convocato. Intanto, nel tempo libero, ha concesso una breve intervista alla pagina social ‘Cronache di Spogliatoio’, in cui ha svelato alcune interessanti curiosità:

Chi è più difficile da affrontare tra Lukaku e Ronaldo?
“Sono entrambi difficili da affrontare, hanno tutti e due qualità. E’ difficile da scegliere”.

Quale compagno porteresti in guerra su Call Of Duty (gioco di simulazione di guerra, ndr)?
“Porterei JJ Lupo (Juan Jesus, ndr) perché ho già giocato con lui e mi trovo bene”.

Il difensore a cui avresti voluto rubare una dote? E quale?
“Ho come riferimento Sergio Ramos, ma non vorrei rubargli niente. Piuttosto vorrei evolvermi”.

Chi ti ha dato, fino a questo momento, il consiglio più importante per la tua carriera?
“In questi anni mi hanno dato tanti consigli e sono stati tutti essenziali”.

La canzone che ascolti prima di entrare in campo?
“Mi piace ascoltare le canzoni del gruppo Menos é Mais”.

L'articolo Roma, Ibanez: “Il mio riferimento è Sergio Ramos. Ecco cosa ascolto prima di entrare in campo” sembra essere il primo su Romanews.

Roma, Ibanez torna in gruppo. Domani tocca a Kumbulla

IBANEZ RECUPERO – Buone notizie dall’infermeria di Trigoria: Roger Ibanez, dopo l’infortunio muscolare subito contro il Braga, è tornato finalmente, seppur gradualmente, ad allenarsi con il gruppo e ora spera in una convocazione per la sfida di giovedì in Europa League contro lo Shakhtar Donetsk.

Oggi provino per il brasiliano, domani tocca a Kumbulla

Se potrà esserci con lo Shakhtar, però, Ibanez lo scoprirà solamente oggi. Come riporta Il Messaggero, infatti, è previsto per oggi il provino decisivo per convocare il brasiliano che poi, se tutto andrà per il verso giusto, potrà tornare titolare con il Parma in campionato. Nel match europeo i titolari del reparto arretrato dovrebbero essere Smalling e Kumbulla, finalmente recuperati, insieme a Mancini. In mediana spazio a Cristante, che ritornerà nel suo vecchio ruolo, al fianco di Villar, mentre nelle prossime ore si dovrebbe recuperare anche Edin Dzeko: per il ritorno del bosniaco si punta la partita contro il Parma, ma la Roma non vuole forzare i tempi.

L'articolo Roma, Ibanez torna in gruppo. Domani tocca a Kumbulla sembra essere il primo su Romanews.

Dopo Ibanez, ecco il rinnovo per Karsdorp: i dettagli del nuovo contratto

ROMA KARSDORP RINNOVO – Continua il lavoro di Tiago Pinto sui rinnovi di contratto. Dopo quello annunciato ieri di Ibanez, il prossimo potrebbe essere quello di Rick Karsdorp. Secondo quanto riporta Angelo Mangiante di Sky Sport, infatti, la firma dell’olandese per il nuovo accordo con la Roma ci sarà la prossima settimana: rinnovo per quattro anni e mezzo senza nessuna clausola rescissoria.

Dopo le prime tre stagioni complicate a Trigoria, di cui una in prestito al Feyenoord, finalmente Karsdorp è diventato un pilastro della Roma di Fonseca: 28 presenze da inizio stagione con tanto di un gol e ben 5 assist. La svolta è arrivata con il cambio modulo e il passaggio alla difesa a tre, oltre a un netto miglioramento della forma fisica con i continui infortuni ormai alle spalle.

L'articolo Dopo Ibanez, ecco il rinnovo per Karsdorp: i dettagli del nuovo contratto sembra essere il primo su Romanews.

Roma, inserita la clausola rescissoria nel contratto di Ibanez: ecco la cifra

ROMA IBANEZ CONTRATTO CLAUSOLA – La Roma targata Friedkin inizia a blindare i suoi gioielli. Roger Ibanez ha prolungato il suo accordo con il club giallorosso fino al 2025, allungando di un anno il precedente accordo. Come riporta gianlucadimarzio.com, il brasiliano andrà a guadagnare 1,2 milioni di euro l’anno come base fissa, con dei bonus legati alle presenze che potranno portare il suo ingaggio ad un massimo di 1,7 milioni. In più nell’accordo è stata inserita una clausola rescissoria di 80 milioni di euro. Una cifra importante che fa capire quanto il club creda nel ragazzo e che detta anche una linea nuova nella gestione dei propri calciatori. Inserire le clausole nei rinnovi di contratto è una novità introdotta dalla famiglia Friedkin e da Tiago Pinto che nasce dalla volontà di blindare i propri gioielli e indirizzare con maggiore forza le – eventuali – trattative, rendendo meno attaccabili i loro cartellini.

L'articolo Roma, inserita la clausola rescissoria nel contratto di Ibanez: ecco la cifra sembra essere il primo su Romanews.

Ibanez ko contro il Braga, ma può sorridere: il rinnovo è in arrivo

CALCIOMERCATO ROMA IBANEZ RINNOVO – La Roma deve fare i conti con una vera e propria emergenza in difesa in vista della sfida di campionato contro il Benevento. Dopo Smalling e Kumbulla, durante il match contro il Braga sono finiti ko anche Ibanez e Cristante.

Calciomercato Roma: infortunio per Ibanez, ma il rinnovo è vicino

La notte di Europa League è stata felice per la Roma, ma un po’ meno per Ibanez. Come riportato dal Corriere dello Sport, il brasiliano, tornato in campo contro il Braga dopo l’affaticamento muscolare rimediato con l’Udinese, è stato costretto a chiedere il cambio nel corso della ripresa. Il difensore può però sorridere: il rinnovo del contratto sta per arrivare. Il suo ingaggio passerà dagli attuali 800 mila euro netti a circa 1,5 milioni a stagione.

L'articolo Ibanez ko contro il Braga, ma può sorridere: il rinnovo è in arrivo sembra essere il primo su Romanews.

Roma, allarme rosso in difesa: si fermano anche Ibanez e Cristante

ROMA ALLARME DIFESA – E’ allarme rosso in difesa per la Roma in vista della sfida contro il Benevento di domenica sera al Ciro Vigorito. Dopo gli stop di Smalling prima e Kumbulla poi, il match di Europa League contro il Braga ha peggiorato ancora di più l’emergenza nel reparto difensivo. Al settimo minuti, infatti, dopo un grande recupero difensivo Bryan Cristante è stato costretto ad alzare bandiera bianca e lasciare il campo. L’ex centrocampista dell’Atalanta ha accusato un problema fisico e lasciato spazio a Bruno Peres.

Roma, allarme in difesa: si ferma anche Ibanez

Ma la serata sfortunata della squadra di Fonseca non si è fermata al settimo minuto. Nel secondo tempo, infatti, dopo un contatto in area tra Sporar e Ibanez, il difensore brasiliano ha avuto la peggio ed ha chiesto di essere sostituito al minuto 53, per un problema al flessore. In difesa, in questo caso, è arretrato Karsdorp.

L'articolo Roma, allarme rosso in difesa: si fermano anche Ibanez e Cristante sembra essere il primo su Romanews.

Ibanez, tutto fatto per il rinnovo con la Roma: i dettagli

IBANEZ ROMA RINNOVO – Roger Ibanez, fatta eccezione per qualche errore nelle ultime uscite, ha convinto la Roma e si è guadagnato il posto da titolare fisso nella difesa giallorossa. Intanto i suoi agenti hanno praticamente definitivo l’accordo con la Roma per il rinnovo del contratto.

Cifre raddoppiate nel nuovo accordo

Il brasiliano ora guadagna 750mila euro, ma col nuovo contratto, stando a quanto riporta Il Tempo, salirà a 1 milione e 500mila euro più bonus a stagione. Ibanez è arrivato appena un anno fa, quando all’Atalanta non giocava praticamente mai. In questi mesi è cresciuto tantissimo fino ad arrivare ad essere un titolare inamovibile. E’ un jolly difensivo visto che può giocare tranquillamente in tutte e 3 le posizione che richiede Fonseca. Le sue migliori prestazioni, però, le ha fatto quando era lui ad essere al centro del terzetto arretrato.

L'articolo Ibanez, tutto fatto per il rinnovo con la Roma: i dettagli sembra essere il primo su Romanews.