Roma-Spezia, arbitra Prontera di Bologna. Nessun precedente con i giallorossi

ROMA SPEZIA ARBITRO – La FIGC e l’AIA hanno diramato gli arbitri per la 17a giornata di Serie A. Per il match dell’Olimpico tra Roma e Spezia è stato scelto il signor Alessandro Prontera della sezione di Bologna. I due asssistenti saranno Passeri e Costanzo con Miele quarto uomo. L’addetto VAR è Mazzoleni con l’AVAR Rossi. Per il fischietto emiliano della prima sfida con la Roma in campo mentre ha già arbitrato la squadra di Thiago Motta. Sono due gli scontri diretti ai liguri con il bilancio di una vittoria e di una sconfitta. Il successo risale alla stagione 2020/21 di Serie A con la vittoria esterna sul campo dell’Udinese per 2-0 grazie alla doppietta di Galabinov.

Leggi anche:
Conference League: sarà lo scozzese Walsh ad arbitrare CSKA Sofia-Roma

Le designazioni arbitrali della 17esima giornata di Serie A

ROMA – SPEZIA Lunedì 13/12 h. 20.45
PRONTERA
PASSERI – COSTANZO
IV: MIELE G.
VAR: MAZZOLENI
AVAR: ROSSI L.

GENOA – SAMPDORIA Venerdì 10/12 h. 20.45
DOVERI
LIBERTI – BERCIGLI
IV: MINELLI
VAR: NASCA
AVAR: BRESMES

FIORENTINA – SALERNITANA Sabato 11/12 h. 15.00
GHERSINI
CAPALDO – YOSHIKAWA
IV: MIELE G.
VAR: NASCA
AVAR: DEI GIUDICI

VENEZIA – JUVENTUS Sabato 11/12 h. 18.00
VALERI
DI IORIO – AFFATATO
IV: VOLPI
VAR: DI PAOLO
AVAR: LONGO

UDINESE – MILAN Sabato 11/12 h. 20.45
FOURNEAU
PAGANESSI – SCHIRRU
IV: DI MARTINO
VAR: BANTI
AVAR: VALERIANI

TORINO – BOLOGNA h. 12.30
DIONISI
LO CICERO – DI GIACINTO
IV: MASSIMI
VAR: FABBRI
AVAR: MARGANI

H. VERONA – ATALANTA h. 15.00
SACCHI
RASPOLLINI – BERTI
IV: VOLPI
VAR: MASSA
AVAR: DE MEO

NAPOLI – EMPOLI h. 18.00
MARINELLI
TEGONI – CIPRESSA
IV: MARINI
VAR: MARIANI
AVAR: ALASSIO

SASSUOLO – LAZIO h. 18.00
SOZZA
VIVENZI – LOMBARDO
IV: COSSO
VAR: IRRATI
AVAR: CARBONE

INTER – CAGLIARI h. 20.45
MARCHETTI
SCATRAGLI – DELLA CROCE
IV: MINELLI
VAR: PAIRETTO
AVAR: RANGHETTI

L'articolo Roma-Spezia, arbitra Prontera di Bologna. Nessun precedente con i giallorossi sembra essere il primo su Roma news.

Un turno di squalifica per Mancini e Zaniolo, salteranno la sfida con lo Spezia

ROMA SQUALIFICHE SERIE A – Il giudice sportivo della Serie A, Gerardo Mastrandea, ha squalificato ben sette giocatori dopo la 16a giornata di campionato. Per quel che riguarda la Roma, saranno out per il match contro lo Spezia, Gianluca Mancini e Nicolò Zaniolo. Per entrambi la squalifica è dovuta alla ammonizione subita nel match contro l’Inter da già diffidati. Torneranno in campo, invece, sia Karsdorp che Abraham che hanno scontato il loro turno.

L'articolo Un turno di squalifica per Mancini e Zaniolo, salteranno la sfida con lo Spezia sembra essere il primo su Roma news.

La Roma tira ma non segna: prima in Serie A per conclusioni fuori dallo specchio

ATTACCO ROMA – Le magie di Felix per sbloccarla a Genoa, la vittoria di misura contro il Torino e, infine, 0 gol fatti e produzione offensiva quasi nulla nelle due sfide con Bologna e ‘Inter: nella Roma sta nascendo un problema attacco. Si costruisce poco o a volte male e si conclude peggio: dopo un inizio di stagione in cui si segnava tanto e in tanti andavano in rete, ora la macchina sembra essersi inceppata. Colpa di un sistema di gioco che va assolutamente migliorate e perfezionato, così come i meccanismi nell’arco dei 90 minuti ma anche di tanta, troppa imprecisione dei protagonisti in campo.

Leggi anche:
La Roma torna ad allenarsi: ecco i numeri

I numeri della Serie A: la Roma tira tanto, ma male

I dati di queste prime 16 giornate di Serie A parla chiaro: la Roma ci prova tanto, ma ci riesce poco. La squadra di José Mourinho, infatti, è la prima in campionato per tiri, con un totale di 273 tiri (contro i 268 dell’Inter) e con ben 22 conclusioni in più rispetto all’Atalanta terza. Quello che sorprende, però, è l’imprecisione dei giallorossi quando provano a concludere. I capitolini, infatti, sono anche i primi per tiri fuori dallo specchio che sono ben 112. Questo spiega molto degli 11 gol in meno segnati rispetto allo scorso anno e di una crisi di risultati che la Roma dovrà mettersi alle spalle il prima possibile per ripartire.

L'articolo La Roma tira ma non segna: prima in Serie A per conclusioni fuori dallo specchio sembra essere il primo su Roma news.

L’Inter demolisce la Roma, Mourinho cancellato dal suo passato

ROMA INTER MOURINHO – La Roma ha perso per 3-0 allo Stadio Olimpico contro l’Inter che ha dominato per tutti i 90 minuti. Una sconfitta pesante per la squadra di Josè Mourinho che vede allontanarsi il quarto posto a 9 punti dopo la vittoria dell’Atalanta in casa del Napoli.

Leggi anche:
Mourinho nobile decaduto contro la sua “storia”

Non è servita neanche la presenza magica di Totti in tribuna

Non è passata neanche la prima mezz’ora che l’Inter aveva già segnato due gol con Calhanoglu e Dzeko chiudendo di fatto il match. Secondo Il Messaggero, neanche l’amore dell’Olimpico e la presenza in tribuna di Francesco Totti è bastato alla Roma per provare un’impresa. Il gol di Dumfries a fine primo tempo ha chiuso il match con l’unico sussulto giallorosso grazie a Vina che si è visto murare proprio dall’olandese il gol del possibile 3-1. Mourinho ci ha provato con le poche armi che aveva abbottonando la squadra che soffre e propone molto poco in avanti in tutti i 90 minuti. Mancano i giocatori e questo si sapeva ma forse serviva anche una strategia diversa. Una Roma che poteva essere più coraggiosa e meno rinunciataria per onorare quei quasi 50 mila che restano tifosi a prescindere e che nemmeno fischiano più.

L'articolo L’Inter demolisce la Roma, Mourinho cancellato dal suo passato sembra essere il primo su Roma news.

L’Inter demolisce la Roma, Mourinho cancellato dal suo passato

ROMA INTER MOURINHO – La Roma ha perso per 3-0 allo Stadio Olimpico contro l’Inter che ha dominato per tutti i 90 minuti. Una sconfitta pesante per la squadra di Josè Mourinho che vede allontanarsi il quarto posto a 9 punti dopo la vittoria dell’Atalanta in casa del Napoli.

Leggi anche:
Mourinho nobile decaduto contro la sua “storia”

Non è servita neanche la presenza magica di Totti in tribuna

Non è passata neanche la prima mezz’ora che l’Inter aveva già segnato due gol con Calhanoglu e Dzeko chiudendo di fatto il match. Secondo Il Messaggero, neanche l’amore dell’Olimpico e la presenza in tribuna di Francesco Totti è bastato alla Roma per provare un’impresa. Il gol di Dumfries a fine primo tempo ha chiuso il match con l’unico sussulto giallorosso grazie a Vina che si è visto murare proprio dall’olandese il gol del possibile 3-1. Mourinho ci ha provato con le poche armi che aveva abbottonando la squadra che soffre e propone molto poco in avanti in tutti i 90 minuti. Mancano i giocatori e questo si sapeva ma forse serviva anche una strategia diversa. Una Roma che poteva essere più coraggiosa e meno rinunciataria per onorare quei quasi 50 mila che restano tifosi a prescindere e che nemmeno fischiano più.

L'articolo L’Inter demolisce la Roma, Mourinho cancellato dal suo passato sembra essere il primo su Roma news.

Inter, Dumfries: “Sono soddisfatto, siamo stati sempre in controllo e ci siamo divertiti”

ROMA INTER INTERVISTE – Tutte le dichiarazioni del nerazzurro in occasione di Roma-Inter, match valido per la 16a giornata di Serie A.

Dumfries a DAZN

Grande partita e grande prestazione, come si sente?
“Si, abbiamo controllato e dominato la partita, ci siamo divertiti e c’è stato spazio per andare ad attaccare, sono decisamente soddisfatto”.

La sua crescita?
“Si, ci sono stati degli alti e bassi ma con la squadra sono cresciuto e sono tutto sommato soddisfatto”.

Come va con l’italiano?
“Non lo parlo ancora bene, ma ci arriverò”.

Chi è più pronto per lo scudetto tra Milan ed Inter?
“Siamo fiduciosi sulle nostre qualità, che abbiamo dimostrato oggi ma anche nelle partite con Milan e Napoli che sono due ottime squadre, possiamo arrivare fino in fondo”.

Due minuti magici prima del suo gol, ha sventato il gol del possibile 1-2.
“Era importante esserci, Vina aveva tirato bene in porta, sono contento del mio salvataggio poi è arrivato l’assist di Bastoni per il mio gol”.

L'articolo Inter, Dumfries: “Sono soddisfatto, siamo stati sempre in controllo e ci siamo divertiti” sembra essere il primo su Roma news.

Inter, Calhanoglu: “Oggi gara dominata senza concedere nulla”

ROMA INTER INTERVISTE – Tutte le dichiarazioni del nerazzurro in occasione di Roma-Inter, match valido per la 16a giornata di Serie A.

Calhanoglu a DAZN

Hai calciato in porta dalla bandierina?
“Si su angolo ci provo sempre. Bene perchè è entrata. Sono contento di aver fatto gol e l’assist a Edin. Oggi abbiamo dominato, non abbiamo lasciato nulla. Grande gara”

Undicesimo risultato utile, questa è la miglior partita?
“Secondo me abbiamo già fatto belle partite prima anche contro Milan e Juventus. Abbiamo continuato a lavorare e mai mollato. I risultati sono arrivati, abbiamo dominato”.

La tua disponibilità al passaggio è aumentata. Sei al centro del gioco?
“Si è normale quando giochi hai più fiducia. Gioco per il club.”

Avete potenzialità per vincere a Madrid?
“Siamo una squadra forte, giocheremo per vincere anche martedì”

L'articolo Inter, Calhanoglu: “Oggi gara dominata senza concedere nulla” sembra essere il primo su Roma news.

Mourinho non si nasconde: “Inter più forte di noi, primo gol ridicolo. Siamo i più indisciplinati del campionato, ma sto con i miei ragazzi”

ROMA INTER INTERVISTE MOURINHO – Tutte le dichiarazioni del tecnico giallorosso Josè Mourinho in occasione di Roma-Inter, match valido per la 16esima giornata di Serie A.

Mourinho a DAZN

Era lecito aspettarsi di più? Cosa è successo?
“No, prima di tutto mi scuso con lo studio e con chi è a casa. L’Inter è più forte di noi in condizioni normali, in queste condizioni molto di più. Ha finito con 29 punti in più. La nostra situazione tra squalificati e infortunati siamo stati penalizzati. Con il poco potenziale davanti non potevamo fare di più. Abbiamo avuto tre occasioni ma non abbiamo segnato. Non possiamo prendere gol come il primo o il terzo. Loro sono molto più forti di noi. Bene l’arbitro e non ha influito. Mancava un giallo per Cristante, noi siamo la squadra più indisciplinata della Serie A. Abbiamo una quantità di cartellini incredibile. In bocca al lupo all’Inter per martedì”.

Mourinho in conferenza stampa

[Mourinho annuncia che farà solo un commento sulla partita e non risponderà alla domande dei giornalisti]

Ci ha colpito la facilità con l’Inter entrava nell’area della Roma nel primo tempo.

Mi scuso di non prendere altre domande. E non rispondo alla tua. In condizioni normali l’Inter è più forte di noi. La partita sdarebbe stata già difficile, in condizioni non normali come oggi, era ultra difficile. Con il potenziale offensivo che non avevamo oggi, sarebbe stato diverso. Sono arrivate tre grandi opportunità, due sullo 0-0 ma non abbiamo fatto gol. Il resto lo ha fatto una organizzazione difensiva debole. Ibañez che è il più forma, ha giocato fuori ruolo. Sapevo che sarebbe stato difficile, ma non mi aspettavo il primo gol loro, un gol ridicolo. Questa è la storia della partita. Io ho avuto tante sconfitte e feeling negativi in altre squadre. Ma con questi ragazzi qui, non riesco ad avere un feeling negativo. Io sto con questi ragazzi. Giovedì sarà una partita un po’ ibrida, e poi lunedì con lo Spezia con le assenze che avremo cercheremo di tornare alle vittoria dopo due sconfitte consecutive.

Pérez cosa ha?
E’ infortunato, infortunio muscolare.

L'articolo Mourinho non si nasconde: “Inter più forte di noi, primo gol ridicolo. Siamo i più indisciplinati del campionato, ma sto con i miei ragazzi” sembra essere il primo su Roma news.

Inter, Bastoni: “Stiamo facendo bene, ora continuiamo così”

ROMA INTER INTERVISTE – Tutte le dichiarazioni del nerazzurro in occasione di Roma-Inter, match valido per la 16a giornata di Serie A.

Bastoni a DAZN

La migliore Inter?
“Si abbiamo avuto poco tempo per prepararla. Stiamo facendo bene, dobbiamo continuare così.”

Il gol del 3-0 era preparato?
“No ho alzato la testa e ho visto Dumfries dall’altra parte e l’ho servito.”

L'articolo Inter, Bastoni: “Stiamo facendo bene, ora continuiamo così” sembra essere il primo su Roma news.

Cristante: “Per noi è un momento difficile, ma vogliamo giocarci le nostre carte”

ROMA INTER INTERVISTE – Tutte le dichiarazioni del giallorosso in occasione di Roma-Inter, match valido per la 16a giornata di Serie A.

Cristante a DAZN

Una partita importante per Mou, che vi ha trasmesso?
“Positivo, un momento un po’ difficile tra squalifiche e infortuni. Stasera dobbiamo fare bene e ci giocheremo le nostre carte”

L'articolo Cristante: “Per noi è un momento difficile, ma vogliamo giocarci le nostre carte” sembra essere il primo su Roma news.