Spinazzola incedibile, la Roma dice no al Real Madrid

SPINAZZOLA REAL MADRID – Il Real Madrid avrebbe messo nel mirino Leonardo Spinazzola, secondo l’indiscrezione del quotidiano spagnolo As. Il giocatore della Roma si è messo in mostra durante la stagione e sta confermando le aspettative anche in questa prima parte di Europeo.

Leggi anche:
La Roma smentisce incontri con il Real per Spinazzola

Niente Real Madrid

Per questo la Roma è pronta a blindarlo. Secondo quanto riferito dal Corriere dello Sport, i Friedkin lo considerano incedibile e hanno alzato il muro. L’ipotesi era quella di uno scambio con Mayoral, un’opzione che sembra poco probabile anche perchè lo spagnolo resterà a Trigoria un altro anno per un milione, e i capitolini potranno decidere l’anno prossimo se continuare a puntare su di lui o meno. Per il terzino giallorosso si può parlare di sliding doors, perchè a gennaio 2020 era stato venduto all’Inter in uno scambio alla pari con Matteo Politano, affare saltato all’ultimo momento. Ora, il numero 37 è uno dei protagonisti del club di Trigoria.

L'articolo Spinazzola incedibile, la Roma dice no al Real Madrid sembra essere il primo su Roma news.

Spinazzola, la Roma smentisce l’incontro con il Real Madrid

SPINAZZOLA REAL MADRID – Nonostante qualche acciacco fisico, l’annata di Leonardo Spinazzola non è passata inosservata. Il giocatore della Roma ha riscosso apprezzamento da tifosi e addetti ai lavori, e ora potrebbe finire nel mirino di diversi club. Tra questi, almeno secondo rumours dalla Spagna, ci sarebbe il Real Madrid.

Leggi anche:
Dalla Spagna, il Real Madrid si muove per Spinazzola

La Roma ora non tratta

I ‘Blancos’ stanno per diventare orfani di Sergio Ramos, ma nel frattempo continuano a muoversi sul mercato e, secondo As, avrebbero messo nel mirino Leonardo Spinazzola, tanto che, sempre stando a fonti iberiche, sarebbe andato in scena un incontro tra Campos (che dovrebbe occuparsi del mercato degli spagnoli) e il manager di Spinazzola, Davide Lippi. A quanto riferisce La Gazzetta dello Sport, però, la Roma avrebbe smentito incontri diretti o indiretti (come l’invio di intermediari), e per ora i giallorossi non avrebbero intenzione di trattare il terzino. I termini dell’affare non includerebbero, anche fosse, uno scambio con Borja Mayoral. L’attaccante ha ancora un anno di prestito gratuito e non è stato un titolare fisso durante la stagione, e non dovrebbe esserlo nemmeno agli occhi di José Mourinho, mentre Spinazzola, pagato 29.5 milioni due anni fa, è punto fermo del club e della Nazionale.

L'articolo Spinazzola, la Roma smentisce l’incontro con il Real Madrid sembra essere il primo su Roma news.

Dalla Spagna: il Real Madrid incontra la Roma, Ancelotti vuole Spinazzola

REAL MADRID SPINAZZOLA – La stagione di Leonardo Spinazzola sia nella Roma che ora nella Nazionale di Roberto Mancini è stata ed è davvero entusiasmante, nonostante qualche solito infortunio di troppo. Il Real Madrid di Carlo Ancelotti avrebbe messo gli occhi sull’esterno, tanto da aver già incontrato Davide Lippi nei giorni scorsi. Secondo il quotidiano spagnolo As, infatti, ci sarebbe stato un appuntamento nel quale le parti avrebbero parlato, oltre che del futuro di Borja Mayoral, anche del 1997 che piacerebbe e non poco al nuovo allenatore dei “Blancos“.

Leggi anche:
Per Daka c’è la concorrenza del Leicester: pronta la prima offerta degli inglesi

L'articolo Dalla Spagna: il Real Madrid incontra la Roma, Ancelotti vuole Spinazzola sembra essere il primo su Roma news.

Europei: la Nazionale è arrivata a Roma. Selfie e autografi con i tifosi per Spinazzola e Florenzi

EUROPEI ITALIA – L’Italia è arrivata poco dopo le 13 all’Hotel Parco dei Principi, alla vigilia della seconda partita di Euro 2020 contro la Svizzera, e ad attenderla c’erano una cinquantina di tifosi. L’entusiasmo creato dalla nazionale ha colpito dai più piccoli ai più grandi, arrivati diverso tempo prima per una foto o un autografo con i calciatori azzurri. Chiellini è stato il primo a fermarsi, poi i romani Florenzi e Spinazzola e infine Verratti che ha da poco recuperato dal suo infortunio che lo ha tenuto fuori con la Turchia. A chiudere la sequenza degli arrivi, il presidente della Figc Gabriele Gravina, giunto qualche istante dopo al quartier generale dell’Italia. Alle 19 poi in programma la rifinitura all’Acqua Acetosa.

Leggi anche:
EUROPEI, ITALIA-SVIZZERA IN ZONA BIANCA MA CON ALCUNE RESTRIZIONI

L'articolo Europei: la Nazionale è arrivata a Roma. Selfie e autografi con i tifosi per Spinazzola e Florenzi sembra essere il primo su Roma news.

Europei: la Nazionale è arrivata a Roma. Selfie e autografi con i tifosi per Spinazzola e Florenzi

EUROPEI ITALIA – L’Italia è arrivata poco dopo le 13 all’Hotel Parco dei Principi, alla vigilia della seconda partita di Euro 2020 contro la Svizzera, e ad attenderla c’erano una cinquantina di tifosi. L’entusiasmo creato dalla nazionale ha colpito dai più piccoli ai più grandi, arrivati diverso tempo prima per una foto o un autografo con i calciatori azzurri. Chiellini è stato il primo a fermarsi, poi i romani Florenzi e Spinazzola e infine Verratti che ha da poco recuperato dal suo infortunio che lo ha tenuto fuori con la Turchia. A chiudere la sequenza degli arrivi, il presidente della Figc Gabriele Gravina, giunto qualche istante dopo al quartier generale dell’Italia. Alle 19 poi in programma la rifinitura all’Acqua Acetosa.

Leggi anche:
EUROPEI, ITALIA-SVIZZERA IN ZONA BIANCA MA CON ALCUNE RESTRIZIONI

L'articolo Europei: la Nazionale è arrivata a Roma. Selfie e autografi con i tifosi per Spinazzola e Florenzi sembra essere il primo su Roma news.

Italia-Repubblica Ceca 4-0: azzurri in spolvero in vista degli Europei

ITALIA REPUBBLICA CECA – Ultimo test prima degli Europei per la Nazionale di Roberto Mancini che in quel di Bologna questa sera affronterà la Repubblica Ceca, altra partecipante della competizione che inizierà fra una settimana. Grande prova offerta dagli azzurri stasera che contro un avversario, non certamente proibitivo, hanno confermato tutto quello che di buono fatto vedere in questo biennio con l’ex Inter e Manchester City come Commissario Tecnico. Le reti portano la firma di Immobile, Barella, Insigne e Berardi.

Italia- Repubblica Ceca 4-0 (23′ Immobile, 41′ Barella, 65′ Insigne, 75′ Berardi)

Leggi anche:
Europei, ecco come si può entrare allo stadio

L'articolo Italia-Repubblica Ceca 4-0: azzurri in spolvero in vista degli Europei sembra essere il primo su Roma news.

Italia, Mancini: “Domani Spinazzola titolare. Pellegrini non ci sarà ma con la Turchia può tornare”

ITALIA MANCINI – Alla vigilia di Italia-Repubblica Ceca Roberto Mancini è intervenuto in conferenza stampa. Tra i vari argomenti anche la condizione fisica del giallorosso Lorenzo Pellegrini. Ecco le dichiarazioni del ct azzurro.

Le parole del CT azzurro

Domani sarà la formazione anti-Turchia?
“A parte Pellegrini e Verratti sono tutti a disposizione, magari facciamo riposare Jorginho. Però da qui all’11 ci sono ancora dei giorni”.

La preoccupa il centrocampo?
“Abbiamo recuperato Sensi, l’unico è Marco (Verratti, ndr) e vedremo tra una settimana come starà. Pessina fuori è stato una scelta dolorosa come gli altri… Avrebbero meritato tutti di stare qui per i giocatori e i ragazzi che sono. Domani verificheremo Sensi, magari non farà tutta la partita ma giocherà”.

Emerson-Spinazzola e Berardi-Chiesa. Ha gerarchie?
“Nei 4 di difesa giocheranno sia Spinazzola che Emerson domani. Davanti a destra per Berardi e Chiesa sarà la stessa cosa. Pensiamo possa giocare Berardi domani”.

Tra gli esclusi c’è qualcuno che è rimasto più deluso?
“Non è stato semplice per nessuno. Ci sono tutti rimasti male ma sono ragazzi che avrebbero meritato d’esser qua e saranno chiamati in futuro. Saranno giocatori importanti per la Nazionale”.

Leggi anche:
ROMA, DOPO LA DELUSIONE AZZURRA ARRIVA IL RINNOVO PER GIANLUCA MANCINI

L'articolo Italia, Mancini: “Domani Spinazzola titolare. Pellegrini non ci sarà ma con la Turchia può tornare” sembra essere il primo su Roma news.

Italia, Mancini: “Domani Spinazzola titolare. Pellegrini non ci sarà ma con la Turchia può tornare”

ITALIA MANCINI – Alla vigilia di Italia-Repubblica Ceca Roberto Mancini è intervenuto in conferenza stampa. Tra i vari argomenti anche la condizione fisica del giallorosso Lorenzo Pellegrini. Ecco le dichiarazioni del ct azzurro.

Le parole del CT azzurro

Domani sarà la formazione anti-Turchia?
“A parte Pellegrini e Verratti sono tutti a disposizione, magari facciamo riposare Jorginho. Però da qui all’11 ci sono ancora dei giorni”.

La preoccupa il centrocampo?
“Abbiamo recuperato Sensi, l’unico è Marco (Verratti, ndr) e vedremo tra una settimana come starà. Pessina fuori è stato una scelta dolorosa come gli altri… Avrebbero meritato tutti di stare qui per i giocatori e i ragazzi che sono. Domani verificheremo Sensi, magari non farà tutta la partita ma giocherà”.

Emerson-Spinazzola e Berardi-Chiesa. Ha gerarchie?
“Nei 4 di difesa giocheranno sia Spinazzola che Emerson domani. Davanti a destra per Berardi e Chiesa sarà la stessa cosa. Pensiamo possa giocare Berardi domani”.

Tra gli esclusi c’è qualcuno che è rimasto più deluso?
“Non è stato semplice per nessuno. Ci sono tutti rimasti male ma sono ragazzi che avrebbero meritato d’esser qua e saranno chiamati in futuro. Saranno giocatori importanti per la Nazionale”.

Leggi anche:
ROMA, DOPO LA DELUSIONE AZZURRA ARRIVA IL RINNOVO PER GIANLUCA MANCINI

L'articolo Italia, Mancini: “Domani Spinazzola titolare. Pellegrini non ci sarà ma con la Turchia può tornare” sembra essere il primo su Roma news.

Europa League, squadra dell’anno: da Pau Lopez a Dzeko, molti i giallorossi in lista

EUROPA LEAGUE ROMA – La Roma ha condotto quest’anno una Europa League con pochissimi errori, se non quello fatale del secondo tempo di Manchester che è costato una grossa fetta di finale. A riconoscere questo merito ai giallorossi, è stata la stessa Uefa che nella squadra dell’anno ha inserito tanti giocatori capitolini: da Pau Lopez a Dzeko, passando per Spinazzola, Mancini e Pellegrini. Questa la squadra dell’anno completa:

Portieri: Livakovic (Dinamo Zagabria), Pau Lopez (Roma), Rulli (Villarreal);

Difensori: Albiol (Villarreal), Maguire (Manchester United), Wan-Bissaka (Manchester United), Mancini (Roma), Spinazzola (Roma), Pedraza (Villarreal), Pau Torres (Villarreal)

Centrocampisti: Bruno Fernandes (Manchester United), Parejo (Villarreal), Pellegrini (Roma), Pogba (Manchester United), Capoue (Villarreal), Orsic (Dinamo Zagabria), Provod (Slavia Praga), McTominay (Manchester United).

Attaccanti: Moreno (Villarreal), Cavani (Manchester United), Tadic (Ajax), Dzeko (Roma), Pépé (Arsenal).

Leggi anche:
Roma, ecco le linee guida di Mourinho. Si propone Strootman

L'articolo Europa League, squadra dell’anno: da Pau Lopez a Dzeko, molti i giallorossi in lista sembra essere il primo su Roma news.

Spinazzola, messaggio ai tifosi: “Stagione particolare, ma ho dato il cuore. E non mi fermo qui”

ROMA SPINAZZOLA SOCIAL – Dopo Pedro, anche Leonardo Spinazzola sceglie i social per dire la sua sulla stagione appena conclusa. La Roma ha agguantato la Conference League grazie ad un gol di Mkhitaryan contro lo Spezia nei minuti finali del match, e ha visto sfumare mano a mano la Champions e l’Europa League. Il calciatore giallorosso commenta così su Instagram l’annata calcistica appena conclusa: “È difficile parlare di una stagione così particolare. L’assenza dei tifosi, partite ogni tre giorni, una pandemia che ci ha tolto fiato, serenità, vita. Ma in tutto questo ho cercato di macinare chilometri dando sempre cuore, gamba e anima. E non mi fermerò qui. Adesso c’è un’intera nazione da rappresentare e onorare.”

Leggi anche:
Pedro, ecco il suo commento sulla stagione

L'articolo Spinazzola, messaggio ai tifosi: “Stagione particolare, ma ho dato il cuore. E non mi fermo qui” sembra essere il primo su Roma news.